Ricette dolci per la colazione

Plumcake ricetta alla vaniglia

Oggi ci lasciamo guidare dal grandissimo maestro Luigi Biasetto e prepariamo il plumcake alla vaniglia del suo libro “Senza dolce non è vita”. Ingredienti per uno stampo classico da plumcake (per circa 6/8 persone) 150 g di zucchero semolato 1 pizzico di sale fino 75 g di farina di grano tenero tipo 00 adatta alla pasticceria (con indice W basso) 75 g di amido di mais 7 g di baking (lievito in polvere per dolci) 1/4 dei semi di un baccello di vaniglia 150 g di burro Leggi Tutto...

Cake DopoleOtto: ricetta del maestro Stefano Laghi

Cake DopoLeOtto è un profumatissimo dolce del grande maestro pasticcere Stefano Laghi, che avrete voglia di degustare a tutte le ore. Colgo l’occasione per ringraziare il maestro che omaggia spesso il suo fan club con tante ricette, che gli appassionati di pasticceria come me non possono fare a meno di replicare subito a casa propria. Se avete voglia, oggi proviamo a fare assieme questa ricetta. Andiamo a pesare bene gli ingredienti!   Cake DopoLeOtto: ingredienti 500 g di farina debole di grano tenero tipo 0 200 Leggi Tutto...

Pane del mattino aromatizzato alla cannella

In meno tempo di quanto oggi si riesca ad immaginare arriverà Natale, quindi facciamoci trovare pronti e cominciamo ad annusare il magnifico profumo delle spezie tipiche di questa grande festa! Oggi impastiamo con la cannella, una spezia che non amo particolarmente e che uso poco nella mia cucina, eccetto per qualche ricetta particolare oppure in vista del Natale… In questo caso ho preparato un semplice pane idratato e alveolato a lievitazione naturale, senza aggiunta di uova, zucchero e burro, ma con la Leggi Tutto...

Cake al limone con semi di papavero

Il Cake al limone con semi di papavero che vi propongo oggi, a base di limoni e arricchito con tanti semi di papavero, è un dolce perfetto per la colazione o la merenda. La ricetta è tratta da un bellissimo libro di Christophe Adam, Citron, di Éditions de La Martinière. Il maestro C. Adam, famoso per i suoi Éclair de Génie, non ha bisogno di presentazioni e il libro Citron (in francese significa limone) sprigiona tutta la vitalità, la freschezza e il profumo Leggi Tutto...

Brioche farcite con crema al limone

Con parte della pasta avanzata dalla Tropèzienne e con un pò di crema mousseline (in questo caso aromatizzata al limone), oggi prepariamo queste brioche farcite a forma di stella. Come procediamo? Innanzitutto ricaviamo dei piccoli strati di pasta a forma di stella, “coppando” i dischi di pasta già cotti, con l’aiuto di un taglia biscotti a forma di stella. La pasta brioche in questione è fatta con un impasto lievitato naturalmente con pasta madre, come già visto nel post della Tropézienne, Leggi Tutto...

Tropézienne

Dopo un’estate passata tra Provenza e Sicilia, imparando molte delle ricette di queste terre (e degustandone altrettante sul posto…), sono rientrata dalle vacanze e ho cominciato a preparare per il blog e per tutti voi gran parte di queste ricette dolci e salate. Oltre a viaggiare, conoscere il cibo tradizionale di un paese e soprattutto provare a cucinando, mette intimamente in contatto con quel territorio. È forse proprio cucinando che si comprende meglio. Cosa ho pensato di preparare oggi? È il turno di un dolce Leggi Tutto...

Cake alle carote con cremoso al cioccolato

Se vi capita di avanzare del cremoso al cioccolato, come è capitato a me e di aver voglia di sfornare un cake, ecco allora una buona idea. Qualche giorno fa mi era tornata la voglia di impastare con le carote ed ero indecisa sul da farsi: focaccine alle carote come quelle fatte qualche tempo fa (clicca qui per aprire direttamente la ricetta) o un dolcissimo cake per la colazione come quello alle mandorle senza glutine (clicca qui per la ricetta)? Leggi Tutto...

Nodi d’amore di pasta sfoglia

Mi era avanzata un pò di pasta sfoglia di questa ricetta… Non vuoi fare qualche dolce per la colazione? Questa è una forma semplicissima: si ritagliano tre strisce di pasta sfoglia di circa 20 cm di lunghezza e 2 o 3 cm di larghezza, poi si intrecciano (come per fare una normalissima treccia) e, una volta terminata la treccia, si arrotolano su se stesse. A questo punto basta metterle su una teglia foderata con carta forno e cuocerle nel forno a 190°C Leggi Tutto...

Ventagli di pasta sfoglia

Sono stata incuriosita da una lezione del maestro Iginio Massari durante la quale insegnava a fare una pasta sfoglia più semplice rispetto alla ricetta tradizionale. Inutile dire che, in mancanza di tempo e di molte energie da dedicare alla cucina, ho voluto subito provarla. E’ semplice, è vero ed è efficace. Ho preso anche al balzo l’idea di fare dei ventagli di sfoglia, i classici Coeur de France con questa sfoglia, poi li ho dorati con un’emulsione di tuorlo e Leggi Tutto...

Pane semi-integrale al cioccolato: dove si è nascosto l’uovo di Pasqua?

Se anche voi avete dei bambini che hanno ricevuto in dono una quantità di uova di cioccolata maggiore di quanta riescano a mangiarne in un anno, allora potete capirmi… Mia figlia adora il cioccolato, ma per fortuna sa contenersi ed è in quella fascia d’età in cui preferisce aprire l’uovo per cercare la sorpresa racchiusa al suo interno. Ad ogni modo, per evitare che anche nel lungo periodo tutto quel cioccolato finisca nella pancia, ho pensato di prenderne un pò per Leggi Tutto...