Colazione

Plumcake al cacao con gocce di cioccolato fondente

Plumcake al cacao con gocce di cioccolato fondente

Oggi prepariamo un dolce tanto semplice quanto buono: il plumcake.

Partendo dalla base del plumcake alla vaniglia (cliccare QUI per aprire la ricetta), facciamo una versione similare del dolce, con aggiunta di cacao amaro e gocce di cioccolato fondente Callebaut. È un dolce dedicato agli appassionati dell’amaro e del fondente!

 

plumcake cacao cioccolato

 

Ingredienti per un plumcake (per circa 8 persone):

75 g di farina di grano tenero tipo “0” adatta alla frolla e ai prodotti da pasticceria

70 g di amido di mais

15 g di cacao amaro in polvere

8 g di baking

i semi di mezzo baccello di vaniglia

un pizzico di sale fino

150 g di zucchero semolato

150 g di uova intere

150 g di burro sciolto a bagnomaria e poi fatto raffreddare

100 g di gocce di cioccolato fondente 64-70% Callebaut

20 g di nocciole tritate

20 g di pasta di nocciole

 

Preparazione del plumcake cacao e cioccolato

Versare in una ciotola gli elementi secchi (farina, amido, cacao, baking), setacciarli un paio di volte e mescolarli con lo zucchero e il sale.

Aggiungere i semi di vaniglia, le uova e mescolare per qualche minuto con le fruste (a mano oppure a bassa velocità con la planetaria). Bisogna ottenere un composto liscio e omogeneo.

Versare il burro. le nocciole e la pasta di nocciole, continuando a mescolare.

Unire anche il cioccolato in gocce, amalgamarlo al composto con una spatola e versare il prodotto in uno stampo da plumcake, precedentemente imburrato e infarinato. Per questa grammatura va bene un classico stampo da plumcake. Fare comunque attenzione che il composto arrivi a circa 3/4 dell’altezza dello stampo perchè, durante la cottura, avverrà la lievitazione chimica che gonfierà il dolce.

Al fine di conferire al plumcake la sua classica forma con la spaccatura trasversale, prima di infornare bisogna praticare un taglio nell’impasto con una spatola imbevuta nel burro liquido.

Cottura: in forno a 175°C per cira 35 minuti.

Raffreddamento: stampo capovolto su un fianco e appoggiato ad una gratella. Sformare dopo il completo raffreddamento e decorare con dello zucchero a velo oppure con uno sciroppo.

 

 

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *