Tradizione

Main de Nice: pane Mano di Nizza o pane Picasso

Main de Nice, il pane di Nizza a forma di mano La prima volta che vidi questo pane non mi piacque e pensai che fosse un po’ macabro… Poi mi incuriosì, non so come e perché, ma fu così e cercai la ricetta e decisi di prepararlo a casa mia. Adesso mi diverto tantissimo a farlo, così ho deciso di impastarlo insieme a voi qui sul blog.     Inizialmente chiamata la mezzaluna a quattro dita, si tratta di un pane antico annoverabile tra quei pani Leggi Tutto...

I Pani Dimenticati

Dopo tanti impasti che abbiamo fatto insieme negli ultimi tempi, la rubrica “Farina del nostro sacco” di AIFB, Associazione Italiana Food Blogger, vi consiglia qualche lettura inerente al mondo della panificazione. Il libro di oggi è Titolo: I pani dimenticati Autrice: Rita Monastero Casa editrice: Gribaudo Perché questo libro? Avendo cominciato un percorso tecnico con il lievito madre, il glossario della panificazione e l’elenco dei mulini, potreste aspettarvi un manuale sulle tecniche di panificazione; per bilanciare ho invece scelto di sfogliare insieme a voi un libro che Leggi Tutto...

Beethoven, il maestro Ludwig Van Beethoven e la cucina

Beethoven, il maestro Ludwig Van Beethoven e la cucina. Alla scoperta delle ricette care a Beethoven attraverso la Haus Der Musik di Vienna. Il maestro Ludwig Van Beethoven si alzava all’alba per mettersi subito al lavoro; componeva e si perdeva nel suo mondo fatto di note e di spartiti, tanto da dimenticarsi spesso di pranzare. Quando voleva però concedersi una meritata pausa, seduto comodamente ad una tavola apparecchiata, raggiungeva la trattoria presso la quale era solito ordinare due dei suoi Leggi Tutto...

Pain Fleur: il pane di Lione che arriva da Oltralpe

Pain Fleur: il pane che arriva da Oltralpe Continua lo studio dei pani del mondo e oggi prepariamo in casa il pane francese Fleur, a forma di fiore. L’impasto di questo pane è il medesimo del pane di campagna, dal quale sono state create varie forme. Rimanendo in ambito francese, alcune di queste forme sono: Fleur (il pane che faremo oggi), Fendu, Auvergnat, Couronne Bourdelaise, Pain d’Aix, Fer à Cheval, Tabatiere e Vivarais. La maggior parte di queste forme sono state ideate Leggi Tutto...

Cucina provenzale: Aïoli garni

Cucina provenzale: Aïoli garni Rieccoci con il nostro appuntamento che vede come protagonista la cucina provenzale. Il piatto tradizionale di oggi è l’Aïoli Garni, a base di merluzzo accompagnato da legumi e da una salsa all’alio. La ricetta per 6 persone prevede: 1.000 g di filetto di merluzzo pulito e pronto all’uso 6 uova intere 6 patate e 6 carote pelate 600 g di fagiolini mondati 1 cavolfiore bianco piccolo mondato e tagliato a cimette 1.000 g di lumache pulite e sgusciate (non sempre sono presenti nella ricetta) 1 bouquet Leggi Tutto...

Creta: viaggio nella cucina cretese

CRETA: VIAGGIO NELLA CUCINA CRETESE.  STORIA, TRADIZIONI CULINARIE E PRODOTTI LOCALI DELLA PIÙ GRANDE ISOLA GRECA: L’ISOLA DI CRETA. Prima di partire per l’isola di Creta, ho cercato a lungo del materiale sulla sua cucina. In biblioteca non ho trovato nulla; in alcune librerie nelle quali sono stata, non ho trovato nemmeno l’ombra di una pubblicazione e sul web idem o, comunque, non ho trovato quel che cercavo io. Qualcosa non mi ha fatto demordere o perdere le speranze, né mi ha fatto palesare che Leggi Tutto...

Creta: una meravigliosa isola greca, un viaggio, un libro, la cucina.

CRETA: una meravigliosa isola greca, un viaggio, un libro, la cucina. Durante le settimane che precedono il mio viaggio a Creta, mi fa molta compagnia un libro su quest’isola intitolato Lo scalino d’Oro. Il suo autore, Christopher Somerville, mi infonde subito simpatia così penso che Lo scalino d’Oro sarà il mio primo gradino nel percorso di conoscenza dell’isola. Un modo per cominciare a fare amicizia.   Alba su Creta   L’autore di molti libri sui viaggi, alcuni dei quali scritti per National Geographic, pianifica un bimestre sabbatico Leggi Tutto...

Il pane in Lombardia e il museo del pane

  IL PANE IN LOMBARDIA UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI PANI TRADIZIONALI LOMBARDI, TRA I PANI ANTICHI E QUELLI RECENTI, FACENDO UNA SOSTA AL MUSEO DEL PANE DI SANT’ANGELO LODIGIANO Nel mio personale percorso nel mondo dell’arte bianca, ho sempre impiegato le mie energie nell’impastare tutti i pani che il mio gusto e la mia fantasia mi suggerivano di fare, così come ho sfogliato bramosamente libri e riviste, sognando di poter rifare a casa mia tutte quelle bellissime pagnotte che vedevo. È Leggi Tutto...

Raspadura Lodigiana: il grana in veli

Raspadura Lodigiana: il grana in veli  Scopriamo un formaggio tipico del Lodigiano Siamo ancora in Lombardia, tra la città di Lodi e provincia e oggi conosciamo la Signora Raspa: così viene spesso viene allegramente chiamato il formaggio grana, tagliato in sottilissimi veli. L’eleganza dei veli di raspadura lodigiana è tale da regalare emozioni agli occhi, oltre che al palato. È infatti interessante decorare risotti o altri tipi di pietanze con i suoi leggerissimi veli. Mi piace anche considerare la raspadura lodigiana un tipico cibo da strada dei giorni Leggi Tutto...

Veneziana ricetta Renato Bosco

In previsione della Pasqua, prepariamo questa morbidissima veneziana con la ricetta del maestro Renato Bosco, che il maestro ha pubblicato proprio qualche giorno fa. È un’ottima alternativa alla colomba pasquale, è un dolce perfetto per queste festività, così come per tutto l’anno. La ricetta di questa veneziana prevede l’utilizzo del lievito di birra, pertanto è più idonea a chi non ha il lievito madre o a chi non è ancora pratico con le lievitazione a base di pasta madre. Si può eventualmente aggiungere della pasta madre viva Leggi Tutto...