Ricette classiche dal mondo

Pane viennese

Alla voce PANE dell’Enciclopedia Treccani dei Ragazzi 2006 si legge: “Un alimento semplice, ma con una storia complicata“. Quel “complicata” fa un po’ sorridere, ma dà il peso preciso della complessità di questa storia, dell’importanza di questo alimento e di quanto la vita dell’umanità sia indissolubilmente intrecciata con quella del pane. Nel lungo percorso che stiamo facendo insieme, nella cucina di Profumo di Broccoli, per conoscere passo dopo passo il pane in tutte le sue forme ed interpretazioni, oggi facciamo una brevissima tappa a Leggi Tutto...

Main de Nice: pane Mano di Nizza o pane Picasso

Main de Nice, il pane di Nizza a forma di mano La prima volta che vidi questo pane non mi piacque e pensai che fosse un po’ macabro… Poi mi incuriosì, non so come e perché, ma fu così e cercai la ricetta e decisi di prepararlo a casa mia. Adesso mi diverto tantissimo a farlo, così ho deciso di impastarlo insieme a voi qui sul blog.     Inizialmente chiamata la mezzaluna a quattro dita, si tratta di un pane antico annoverabile tra quei pani Leggi Tutto...

Tourte de seigle (seconda ricetta)

La TOURTE DE SEIGLE è ormai diventata una passione e, come promesso un paio di settimane fa, oggi preparo insieme a voi un’altra tourte de seigle a lievitazione naturale. Nell’articolo precedente (cliccare QUI per aprirlo direttamente) avevamo provato a fare questo meraviglioso pane di segale seguendo una ricetta di stampo francese, tratta da Le Grand Manuel du Boulanger e oggi, pur rimanendo in Francia, faremo la tourte de seigle con una ricetta completamente differente. La ricetta di oggi è dell’Ècole Internationale de Boulangerie di Saint Martin (Alpi Provenzali) Leggi Tutto...

Pompe à l’huile Provençale

Oggi torniamo in Provenza (Francia) per preparare una brioche tradizionale all’olio d’oliva: la pompe à l’huile. La brioche risponde da sempre al desiderio di proporre un pane più “gourmet” rispetto ai pani tradizionali e lo fa arricchendosi di zucchero, uova e grassi. A seconda delle tradizioni locali, del contesto sociale e della disponibilità di materie prime, le brioche possono essere molto diverse l’una dall’altra. In Provenza ad esempio, regione che fu per lungo tempo molto povera, la pompe à l’huile tradizionale Leggi Tutto...

Pain Tabatiere: il pane regionale francese della Piccardia

Oggi voliamo fino a raggiungere il nord nella Francia per andare a scoprire un altro dei pani regionali francesi più famosi: le Pain Tabatiere. Questo bel pane a forma di tabacchiera, dalla quale trae il nome, ha origine in quella regione situata a nord dei sobborghi di Parigi e che giunge fino al mare, nella Baia della Somme, sul canale della Manica. Un territorio meraviglioso che ho visitato anni fa, in un lungo tour tra Bretagna, Normandia e Piccardia e che vi Leggi Tutto...

Kanel Boller: i dolci arrotolati scandinavi

Il Kanel Boller è una viennoiserie tipica delle regioni scandinave, in particolare della Norvegia e della Svezia. È un dolce formato da una pasta brioche semplice e non troppo grassa oppure, in alternativa, da una pasta di pane al latte ed è farcito con del burro alla cannella. Di base è quindi di una preparazione che si può definire classica (tipica di molte altre ricette), ma la sua forma è particolare e molto caratteristica. Si tratta infatti di un dolce monoporzione rotondo, del Leggi Tutto...

Pinza Triestina

Pasqua si avvicina e la Pinza Triestina è proprio una specialità pasquale che in origine si consumava a Trieste per queste festività. Come per tutti i dolci antichi ci sono innumerevoli ricette differenti, ma noi oggi prepareremo la Pinza Triestina virtualmente insieme, seguendo la ricetta del bellissimo libro intitolato “I pani dimenticati” di Rita Monastero. Come possiamo definire la Pinza Triestina? Un lievitato dolce? Un pandolce? Un pane addolcito per la tavola delle feste? A me piace consumarlo durante un pasto importante, come quello della Leggi Tutto...
Foto scattata a Fayence, comune francese di 5.019 abitanti situato nel dipartimento del Varo della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Pain Fendu: le basi della boulangerie

Pain Fendu: le basi della boulangerie Tradizionale pane francese ottenuto dall’impasto base del pane di campagna Dato che non possiamo viaggiare a causa della pandemia che ci ha colpiti, facciamolo con la mente e restando con i piedi ben saldi nelle nostre case. Anzi, con i piedi nelle nostre cucine e con le mani in pasta! Cerco nell’archivio del mio album fotografico e trovo queste due foto d’apertura del post, scattate sulle colline del Massiccio dell’Esterel, qualche anno fa in Provenza. Ecco quindi Leggi Tutto...

Linzer Torte

Avevo tenuto da parte l’articolo n. 1450 del blog per chiudere la rubrica dedicata a Vienna. La famosa Linzer Torte necessitava ancora un po’ di tempo: dapprima non ero riuscita a prepararla a casa durante l’intenso periodo post vacanze di Natale e, dopo averla fatta, avevo scattato delle foto furtive e poco attraenti, tanto che il post rimaneva lì, sospeso. Troppo amato per cancellarlo; non ancora ben fatto per scriverlo. Il tempo è passato ed è arrivato il periodo più straordinariamente difficile Leggi Tutto...

Piccole baguette a lievitazione mista

Piccole baguette con lievito madre liquido e lievito compresso (lievitazione mista) Oggi torniamo nel sud della Francia e prepariamo in casa delle piccole baguette. La seguente ricetta è tratta da “Il grande libro del pane”, dei maestri Piergiorgio Giorilli ed Elena Lipetskaia ed è tale da produrre circa 4,7 chili di pane. Per un consumo casalingo, io ho ricalibrato tutto dividendo per 10, ma potete anche dividere per 2 in modo da ottenere poco più di 2 chili e mezzo di pane. Dipende Leggi Tutto...