Dolci di Natale

Bauletto di Natale

Ricetta del mio Bauletto di Natale 500 g di farina di grano tenero per panettone 200 g di panna fresca liquida a temperatura ambiente 60 g di lievito madre (io ho usato il mio lievito madre solido mantenuto in acqua) 180 g di zucchero 15 g di zucchero invertito 4 g di sale fino 80 g di tuorli 100 g di burro morbido a pezzetti, alla temperatura di 18/20°C 70 g di burro sciolto i semi di mezza bacca di vaniglia la buccia grattugiata di un’arancia 20 g di pasta d’arancia   Comprendere la ricetta Oggi vi propongo Leggi Tutto...

Torta brioche ai tre cioccolati con uvetta allo Stravecchio

Torta brioche con uvetta allo Stravecchio ricoperta da tre cioccolati     Inizia il meraviglioso periodo dell’Avvento, anche se quest’anno non sarà caratterizzato da folle di persone che camminano lungo i viali illuminati e si fermano davanti ai negozi delle città, per scegliere i regali di Natale. Le precauzioni che dobbiamo prendere a causa del COVID-19 renderanno questo momento decisamente diverso dagli anni precedenti, ma se è vero che la bellezza è negli occhi di chi guarda, non lasciamo che i nostri occhi si Leggi Tutto...

Panettone con castagne e cioccolato bianco

Come nasce il panettone con castagne e cioccolato bianco Il panettone che ho preparato oggi è davvero straordinario. Vi conquisterà con la delicatezza dei suoi profumi: vaniglia, castagne al vapore e cioccolato bianco, ma anche con la sua eccezionale morbidezza. Ho preparato questo nuovo panettone – che vi suggerisco anche di glassare con il cioccolato bianco – partendo dalla ricetta dell’impasto del “Panettone Moderno”, tratta dal bellissimo libro “Cresci”, dei maestri Massari e Zoia. Avevo già deciso da tempo di provare il binomio Leggi Tutto...

Nadalin: i dolci di Natale

Dal primo novembre, finiti i dolci per Halloween e le tante torte da forno che hanno dato il benvenuto all’autunno, sono pronta per pensare al Natale. Non che nella cucina di Profumo di Broccoli servissero scuse per preparare un grande lievitato…, ma non volevo correre il rischio di presentarvi i dolci per Natale all’inizio di settembre! Pensando al Natale Come tutti gli anni, un po’ per voglia e un po’ per darvi il tempo di organizzarvi e di studiare, condivido assieme a voi Leggi Tutto...

Tiramisù

TIRAMISÙ: tra invenzione e storia Nel 2017 il Ministero dell’Agricoltura inserì il tiramisù nell’elenco dei PAT del Friuli Venezia Giulia e la regione Veneto insorse verso questa decisione, ritenendola scorretta nei confronti dei veneti. Cosa sono i PAT? Letteralmente Prodotti Agroalimentari Tipici che vengono stabiliti dal Ministero dell’Agricoltura su proposta delle singole regioni. Non hanno nulla a che vedere con gli IGP o i DOP, riconosciuti direttamente dalla Commissione Europea e per i quali è previsto un disciplinare e un ente Leggi Tutto...

Pompe à l’huile Provençale

Oggi torniamo in Provenza (Francia) per preparare una brioche tradizionale all’olio d’oliva: la pompe à l’huile. La brioche risponde da sempre al desiderio di proporre un pane più “gourmet” rispetto ai pani tradizionali e lo fa arricchendosi di zucchero, uova e grassi. A seconda delle tradizioni locali, del contesto sociale e della disponibilità di materie prime, le brioche possono essere molto diverse l’una dall’altra. In Provenza ad esempio, regione che fu per lungo tempo molto povera, la pompe à l’huile tradizionale Leggi Tutto...

Panettone tradizionale con canditi e glassa al cacao

Panettone tradizionale con canditi e glassa al cacao: ricetta del maestro Iginio Massari In attesa di dedicarsi alle colombe pasquali, oggi pubblico l’ultimo panettone della stagione 2019/2020. La ricetta è del grande maestro Iginio Massari e prevede una classica farcitura di frutta candita e una glassa con il cacao. Oggi risparmierò tutti i consueti suggerimenti sulla gestione del lievito madre e sui singoli passaggi per la preparazione di un panettone, perché quest’anno li ho scritti e riscritti più volte e non vorrei ripetermi Leggi Tutto...

Scarpatura panettone

  SCARPATURA PANETTONE: cos’è e a cosa serve. La scarpatura del panettone è uno dei tanti passaggi fondamentali, da eseguire per poter fare uno dei dolci più amati in assoluto: il panettone. Con la scarpatura si permette all’impasto di “esplodere” durante la cottura, favorendo lo sviluppo del prodotto in altezza e la classica forma a cupola, garantita altresì dalla “pirlatura“. L’umidità fuoriesce senza arrecare strappi alla pasta e si ottiene un prodotto dalla tradizionale e ben nota forma. L’impasto di gonfia con il calore, Leggi Tutto...

Dolce di Natale o dolce per tutto l’anno?

Dolce di Natale o dolce per tutto l’anno? Sieti di quelli che aspettano il Natale per mangiare il panettone e il pandoro? Io sono sicuramente di parte, troppo di parte, ma i grandi lievitati dolci sono ottimi tutto l’anno. Non sarebbe un peccato dover aspettare il Natale o la Pasqua per degustarli? Oggi, all’alba del 20 gennaio, vi propongo una ricetta che prende spunto dai grandi lievitati del maestro P. Giorilli e dal bellissimo libro intitolato “La lievitazione lenta“, per preparare a Leggi Tutto...

Pandoro: ricetta con lievito madre del maestro Giorilli

PANDORO  Ricetta con lievito madre del maestro Giorilli Il pandoro è un altro indiscusso protagonista del Natale: si narra che la sua origine derivi da un dolce a forma conica, ricoperto da foglie d’oro zecchino, riservato ai nobili della Serenissima e che veniva chiamato Pan de oro. Come sempre accade per le ricette antiche, sono molte le leggende che le riguardano e che raccontano le storie legate alle loro origini. Secondo altri racconti infatti, il pandoro sarebbe il derivato di un dolce Leggi Tutto...