Ricette tradizionali italiane

Schiacciata di Pasqua alla fiorentina

Giorni fa, mentre impastavo la colomba, mi ero promessa di trovare un pò di tempo per fare la Schiacciata di Pasqua alla fiorentina e alla livornese e così, dopo non poche peripezie per riuscire ad inventarsi il tempo…, eccomi qua con la versione alla Fiorentina. La ricetta è tratta dal libro “Cresci” dei maestri Massari e Zoia, edito da Italian Gourmet. Non posso che ritenermi soddisfatta per queste festività: è tornata la voglia di dedicarmi alla cucina e soprattutto agli impasti; Leggi Tutto...

Colomba Pasquale con ricetta del maestro Iginio Massari

  La magia dei grandi lievitati si rinnova e quest’anno voglio provare a fare  la ricetta della colomba pasquale del grande maestro Iginio Massari. Quando provo a fare le ricette di maestri del calibro di Iginio Massari, mi muovo sempre con cautela e grande umiltà, ma al contempo con tanta gioia e trepidazione. Questa settimana anticipiamo di un giorno il nostro consueto appuntamento con il mondo della panificazione, che normalmente ci fa incontrare e sporcare di farina tutti i giovedì. Dato che c’è Leggi Tutto...

Schiacciata di Pasqua: la mia focaccia dolce glassata con mandorle e amaretti

La schiacciata di Pasqua è una tradizionale preparazione toscana, un dolce povero che richiama gli antichi impasti semplici di farina. E’ tanto antica che ne ritroviamo un accenno anche nella Bibbia, quando Abramo chiede a sua moglie Sara di impastare la farina e preparare delle schiacciate. In attesa di mettermi all’opera con la classica Schiacciata Livornese (quella che probabilmente mi attira di più rispetto alle altre) e quella Fiorentina, mi cimento in una mia versione personale. Si tratta di un Leggi Tutto...

Frittelle veneziane: aspettando il carnevale 2018

Quest’anno sto facendo la brava blogger! Ho preparato con un pò di anticipo, dallo scorso mese di ottobre a dicembre 2017, vari panettoni con ricette nuove rispetto agli anni precedenti e agli articoli già presenti nell’archivio del blog, inoltre sono stupida di essermi anche impegnata a preparare un paio di dolci per il carnevale, i krapfen alla crema (cliccare qui per aprire la ricetta fatta qualche giorno fa) e queste frittelle di oggi. Sto marcando bene… Adesso però vediamo se vi piacciono! Secondo Leggi Tutto...

Lasagna fatta in casa con raspadura e ragù

La lasagna è uno dei miei piatti preferiti, ormai lo sapete e per me è sempre un’emozione prepararla a casa e portarla in tavola ancora fumante, guardando gli occhi dei famigliari che manifestano impazienza. Oggi ci mettiamo subito all’opera per fare il ragù, per il quale serve più tempo e poi la sfoglia all’uovo. Vediamo quindi subito gli ingredienti e la preparazione del ragù alla bolognese. Qui di seguito c’è la classica ricetta dello chef Bruno Barbieri, mentre nell’archivio del blog Leggi Tutto...

Quasi una sbrisolona: la torta che non si taglia. Due ricette: quella classica e quella tratta dal libro “A qualcuno piace Cracco”

La sbrisolona è la famosissima torta mantovana il cui nome deriva dal fatto che non si riesce a tagliarla a fette. E’ un dolce antico (nato a cavallo tra ‘500 e ‘600 ) che nel tempo, come moltissime altre ricette, ha subito varie modifiche. In origine veniva fatta con farina di mais e strutto, poi la farina si mais è stata in parte sostituita dalla farina di grano tenero, mentre lo strutto è stato sostituito dal burro. Ciò che è rimasto immutato Leggi Tutto...

Cappelletti in brodo della tradizione italiana

E’ il primo anno che mia mamma non prepara i cappelletti emiliani per Natale, serviti nel brodo di cappone. Non so se esserne felice o malinconia perchè negli ultimi anni faceva davvero fatica a creare quei 600 cappelletti tutti d’un colpo e non c’era verso di suggerirle di farne un pò alla volta. L’abitudine era quella di scegliere un giorno a ridosso del Natale, dedicarsi interamente a quella sacra produzione e tradizione di famiglia e poi congelare tutto fino Leggi Tutto...

Pandoro agli agrumi: ricetta tratta dal libro “La lievitazione lenta” del maestro Piergiorgio Giorilli, edizione Gribaudo

La bellezza è là dove è semplice dove è umile dove non chiede dove sorride   Pensavate che vi avrei augurato il Buon Natale con tanti dolcetti e biscotti che potremmo sfornare in ogni momento dell’anno? Noooo, dobbiamo assolutamente preparare e sfornare insieme tanti dolci natalizi lievitati, come il pandoro e il panettone. Dopotutto questo è il mio momento… e non posso di certo lasciarmi sopraffare dagli eventi, dai malanni e dagli imprevisti. A costo di stare in piedi tante notti, la direzione è questa: Leggi Tutto...

Panettone Marchigiano (ricetta del maestro Roberto Cantolacqua tratta da “I maestri del panettone”

Quest’anno ho davvero la testa per aria e non so come ho potuto dimenticare il compleanno del blog. Ci pensavo da tempo e poi, a ridosso della data, tutto è scorso tra mille impegni e pensieri e solo ieri ho realizzato che Sant’Ambrogio è già passato! Devo rimediare perchè il compleanno è una cosa seria ed è una data importantissima che non va mai trascurata. Oggi, mio caro blog, ti festeggio con un pò di ritardo con un ottimo panettone Leggi Tutto...

Pane Montasù

Per il giovedì del pane e per la rubrica sulla panificazione di Profumo di Broccoli, oggi vi propongo il pane montasù. Si tratta di un pane tradizionale veneto, fatto con impasto duro di grano tenero. La forma è molto particolare: dopo aver fatto un filone schiacciato, si arrotolano le due estremità e si avvicinano, quindi si mette un rotolo sopra l’altro (di qui il nome monta su). Possiamo realizzarlo sia con lievito madre che con lievito di birra e noi oggi li Leggi Tutto...