Colazione

Frollini a forma di cuore con confettura

 

Frollini a forma di cuore con la confettura: pasta frolla al limone e un ripieno golosissimo con confettura fatta in casa.

Come iniziare la settimana all’insegna del buono fatto in casa.

 

Per la frolla al limone

250 g di farina di grano tenero tipo “00” con indice “W” basso, adatta alla pasticceria e alla frolla

150 g di burro morbido a temperatura ambiente

40 g di tuorli

100 g di zucchero semolato

la scorza grattugiata di 1 limone

(ricetta base del maestro Montersino)

Lavorare a mano o con la planetaria (in questo caso montando la foglia K).

Impastare il burro morbido e a pezzetti con lo zucchero, aggiungere successivamente i tuorli e incorporarli bene. Unire anche il sale, la scorza del limone e la farina (in due riprese). Impastare bene fino a formare un panetto liscio e compatto.

La frolla necessita sempre di essere lavorata il meno possibile, molto velocemente, in maniera da non surriscaldare l’impasto e da evitare la formazione di una rete glutinica.

Avvolgerla nella pellicola per alimenti e lasciare riposare la pasta in frigorifero per almeno 4 ore. Il tempo ideale di riposo è di 12 ore, infatti vi consiglio di impastare la sera, lasciare il panetto in frigorifero tutta la notte ed utilizzarlo il giorno seguente.

Stendere la pasta su un piano di lavoro e con l’aiuto di un mattarello. Per evitare di aggiungere altra farina all’impasto, che rovinerebbe la grammatura già perfetta della ricetta, è possibile stendere la pasta mettendo due fogli di carta forno, sotto e sopra. In questo modo il mattarello non si attaccherà alla pasta.

La pasta deve avere uno spessore di pochi millimetri.

Con l’aiuto di 2 coppapasta a forma di cuore (uno leggermente più piccolo dell’altro) sarà possibile tagliare tanti cuori di pasta frolla. Scegliete voi la dimensione: in commercio ce ne sono di tutti i tipi. Ritagliate tanti cuori e, per ognuno di questi, ritagliatene altrettanti con il coppapasta più piccolo.

In questo modo si avrà la base con il cuore più grande, sulla quale spalmare la confettura, e il cuore più piccolo da sovrapporre.

Una volta terminati tutti i frollini (io ne ho fatti circa 30) bisogna adagiarli su una teglia, foderata con carta forno, e cuocerli nel forno a 170°C fino a doratura. Il tempo di cottura varia sempre da forno a forno e in base alla pezzatura del frollino. Io ho impiegato circa 15 minuti.

Sfornare, lasciare raffreddare ed eventualmente decorare con dello zucchero a velo.

 

Per la confettura

Scegliete quella che  più vi piace tra queste interessanti proposte (cliccando sul titolo in neretto per aprire direttamente la ricetta):

Confettura di pesche gialle e rum

Confettura di melone e miele d’acacia

Confettura di melone

Confettura d’anguria

Confettura di prugne

Confettura di mele e cipolle rosse

Confettura di albicocche

 

Frollini-confettura

 

 

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *