Colazione

Torta di segale integrale con cioccolato e pere

Farina di segale integrale

Un’altra torta rustica preparata interamente con la farina di segale integrale per continuare la mia missione: farvi innamorare perdutamente di questa farina.

Come abbiamo visto insieme tante volte, la segale oggigiorno non ha un ruolo dominante nella cucina; il grano tenero, con le sue indubbie qualità di panificazione, ha preso da tempo il sopravvento.

Nella mia rubrica del cuore “La casa della segale” sto lentamente aggiungendo molte ricette con questa farina, sperando di invogliarvi ad apprezzarla e a riscoprirla.

Se siete dei panificatori provetti, andrete sicuramente a cercare le ricette della Tourte de Seigle (l’esercizio di stile…); se invece siete alle prime armi, avete qualche timore oppure dei bambini intorno a voi da far divertire in cucina, specialmente in questo triste periodo caratterizzato dalla pandemia Covid-19, potrete cimentarvi in una delle torte da forno fatte finora, come quella che vi propongo oggi.

torta segale cioccolato pere

La semplicità

Quale modo migliore per avvicinarsi alla segale se non con la semplicità!

Considerate le difficoltà in panificazione e durante le fasi dell’impasto (vedasi post sul pane di segale), vi consiglio di partire da un dolce come questa torta rusticona. Comincerete ad apprezzare il sapore di una volta della farina di segale e l’abbinamento con il dolce delle pere, delle mele oppure del cioccolato.

Allora, largo spazio alla fantasia e grembiule allacciato.

Ingredienti e ricetta

  1. 200 g di farina integrale di segale
  2. 8 g di lievito in polvere per dolci (baking)
  3. 100 g di yogurt alle noci (va bene anche al naturale o alla vaniglia)
  4. 150 g di uova intere
  5. 1 tuorlo
  6. 160 g di zucchero di canna
  7. 100 g di burro sciolto a bagnomaria e fatto raffreddare
  8. un cucchiaio di Stravecchio (opzionale e solo per amatori dello Stravecchio…)
  9. Crema al cioccolato preparata facendo sciogliere a bagnomaria 100 g di cioccolato fondente al 60% con 25 g di miele all’arancia (o millefiori) e 25 g di panna liquida
  10. 1 pera pelata e tagliata a fette sottili
  11. zucchero a velo per decorare dopo la cottura e il raffreddamento

Preparazione

  • Cominciare dalla crema al cioccolato (ingredienti del punto 9) facendo sciogliere gli ingredienti  bagnomaria e mescolandoli con una spatola. Ci vorranno pochi minuti, dopodiché lasciare intiepidire fino a 27/30°C.
  • Mettere le uova e lo zucchero in una ciotola e mescolarli con una frusta.
  • Setacciare il baking, mescolarlo con la farina e aggiungere queste polveri nella terrina con le uova e lo zucchero. Amalgamare tutto mescolando con la frusta.
  • Aggiungere il burro continuando a mescolare.
  • Unire la crema al cioccolato e lo Stravecchio mescolando con una spatola.
  • Colare la massa in uno stampo imburrato e infarinato, aggiungere le fette di pera sull’ultimo strato e infornare a 180°C per circa 40 minuti, in modalità statica. Prima di sfornare bisogna sempre fare la prova della cottura inserendo uno stecchetto o un coltello fino al cuore della torta: se risulta asciutto, la torta è pronta.

È una ricetta “delle nonne”, preparata con semplicità e senza montare gli ingredienti con le fruste.

torta segale cioccolato pere

Buona colazione

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Commento

  1. […] pasta di albicocca, ricoperto da una glassa di cioccolato fondente, frutta secca e confettura di pere. Una vera golosità da degustare a tutte le ore, ma soprattutto è molto semplice da […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *