Farine

Le farine dimenticate

La passione per il food

Due milanesi appassionate di cucina decidono di scrivere insieme un libro dedicato alle farine dimenticate. Sono Sonia Sassi e Simona Recanatini.

La prima si occupa di marketing e la seconda è una giornalista che scrive di fitness, benessere e food.

Il loro non è un incontro casuale, insieme hanno dato vita a un blog nel 2010 chiamato L’albero della carambola, dedicato a ricette semplici e appunti di viaggio. Per la stessa casa editrice Gribaudo, hanno anche scritto nel 2014 il libro “A Milano si mangia bene”.

Le farine dimenticate

Il libro che sfogliamo insieme oggi e che vi suggerisco di leggere si chiama “Le farine dimenticate”. Lo consiglio a tutti coloro che apprezzano le farine meno usate nella cucina moderna, quelle che spesso non vengono apprezzate perché si conoscono poco, come la mia tanto amata segale.

L’appassionante prefazione di Rita Monastero (autrice del libro “I pani dimenticati” di cui vi ho scritto tempo fa sul blog) introduce questo mondo di farine meravigliose e meno utilizzate, come appunto la segale, l’avena, le castagne, il farro, …

La poesia è un atto di pace.
La pace costituisce il poeta
come la farina il pane

Pablo Neruda

Il Libro

Ogni capitolo è dedicato a una farina, c’è una breve introduzione per comprendere il prodotto e le sue caratteristiche e infine ci sono tante ricette estremamente semplici da fare a casa, e altrettanto piene di gusto.

Si passa dallo Strudel con ciliegie e pistacchi allo Zelten di segale; dai ravioli di segale alle nocciole alla frolla di mais, solo per citarne alcuni.

Buona lettura e buon impasto

Non mi resta, ancora una volta, di invitarvi a mettere le mani in pasta con queste farine, anche attraverso la lettura di questo bel libro.

facebooktwittergoogle_plusmail

Commento

  1. […] Un’altra torta rustica preparata interamente con la farina di segale integrale per continuare la mia missione: farvi innamorare perdutamente di questa farina. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *