Colazione

Torta di farina di marroni con uvetta e mele allo Stravecchio

Torta di farina di marroni con uvetta e mele allo Stravecchio

Se vi siete innamorati dell’abbinamento farina di marroniuvetta-mele-Stravecchio, questa torta fa al caso vostro.

Rispetto ai frollini fatti qualche giorno fa (cliccare QUI per aprire la ricetta) che contengono del burro, in questa torta c’è poco olio extravergine d’oliva, ma soprattutto è una preparazione molto semplice. Oggi non servono infatti né fruste, né planetaria, ma soltanto una ciotola e un cucchiaio, come facevano le nostre nonne.

torta farina marroni

Il bello della semplicità

 

Ingredienti per 10 persone (io ho preparato un cake rettangolare, cm 20 x 5, oltre a 4 piccole monoporzioni)

200 g di farina di marroni

180 g di zucchero semolato

4 uova intere

10 g di baking (lievito in polvere per dolci)

2 cucchiai di latte intero

15 g di olio extravergine d’oliva

1 pizzico di sale fino

100 g di uvetta e 1 mela tagliata a dadini (messe a bagno nello Stravecchio per 1 giorno)

 

Lavare l’uvetta e la mela (pelata e tagliata a dadini) e lasciarle a bagno in mezzo bicchiere di Stavecchio. Goccia in più o goccia in meno, non fa differenza. La frutta assorbirà tutto il liquido e, se ne rimarrà un po’, si potrà aggiungere senza problemi all’impasto.

Se avete poco tempo, potete lasciare la frutta a bagno per un paio d’ore, sebbene i profumi risulteranno meno intensi.

Il giorno seguente, prendere una grande ciotola e mescolarvi lo zucchero, le uova e il sale, quindi aggiungervi la farina di marroni con il baking (setacciati un paio di volte). Mescolare bene e aggiungere l’olio, il latte e, infine, l’uvetta e la mela.

Formare un bel composto omogeneo e senza grumi, colarlo in uno stampo per cake (imburrato e infarinato leggermente) e cuocere in forno a 180°C per circa 35 minuti.

 

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *