Biscotti

Frollini con farina di marroni, uvetta e mele allo Stravecchio

Frollini con farina di marroni, uvetta e mele allo Stravecchio

Oggi facciamo una pausa dai racconti sulla meravigliosa città di Vienna e dalle sue specialità culinarie, rimettendo le mani in pasta tra le farine di casa e creando dei frollini con farina di marroni.

Ho pensato a questa ricetta con il desiderio di preparare qualcosa di semplice, dal sapore rustico e intenso e che desse quell’idea del “dolce fatto in casa”. Mi piace questa forma grossolana dei miei frollini e mi piace la loro apparente approssimazione, che contrasta con il sapore che esplode in bocca. Questi frollini con farina di marroni sono davvero buonissimi e io non riesco a smettere di assaggiarne uno dopo l’altro.

frollini farina marroni

Ingredienti per circa 40 unità

300 g di farina di marroni

180 g di burro morbido a temperatura ambiente (ma non in pomata)

75 g di zucchero

1 uovo intero

50 g di tuorli

la scorza grattugiata di 1 arancia

100 g di uvetta lavata

1 mela pelata e tagliata a dadini

2 cucchiai di Stravecchio per mettere la mela e l’uvetta a bagno

un pizzico di sale fino

Preparazione

Mettere la mela (già lavata, pelata e tagliata a dadini) e l’uvetta in un recipiente con lo Stravecchio. Coprire con un coperchio e lasciare macerare per un paio d’ore in frigorifero.

Impastare a mano o con la planetaria i seguenti ingredienti: burro con zucchero; aggiungere le uova, sale e i tuorli e, per ultima, la farina di marroni con la scorza d’arancia. Mescolare con il gancio K a velocità minima o in prima velocità (se si usa la planetaria). Cercare di impastare per il minor tempo possibile, ma comunque fino ad ottenere un composto compatto.

Scolare l’uvetta e i dadini di mela dallo Stravecchio, sebbene lo avranno assorbito quasi completamente e decidere se:

  • aggiungere direttamente all’impasto, amalgamando direttamente tutto insieme;
  • modellare dapprima la pasta con le mani, dare forma ai biscotti e aggiungere successivamente (prima della cottura) un po’ di uvetta e dadini di mela in superficie.

Io ho amalgamato tutto insieme e poi ho avvolto l’impasto nella pellicola per alimenti, lasciandolo raffreddare in frigorifero per circa un’ora.

Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, tagliare tanti pezzetti d’impasto (della grandezza che si preferisce) e arrotolarli grossolanamente con le mani. Io ho preparato tante palline di circa 40 grammi l’una.

Adagiare le palline su una teglia foderata con carta forno e cuocerle nel forno statico a 160°C, fino a doratura (circa 15 minuti). Le palline manterranno la forma data.

frollini farina marroni

facebooktwittergoogle_plusmail

Commento

  1. […] ai frollini fatti qualche giorno fa (cliccare QUI per aprire la ricetta) che contengono del burro, in questa […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *