Colazione

Triangolini al latte farciti con marmellata di limoni e zenzero

I Triangolini al latte sono dei deliziosi panini dolci, farciti con marmellata di limoni e zenzero.

L’impasto è quindi molto semplice, con il latte al posto dell’acqua, mentre la lievitazione è naturale (con lievito compresso oppure con lievito madre).

Anche la formatura è semplice: una volta che la pasta è lievitata, bisogna stenderla creando un rettangolo, farcirla con la marmellata di limoni e zenzero, ripiegarla a libro e cuocerla. Solo dopo la cottura, si potranno tagliare tante fette a forma di triangolo.

Sono perfetti per una merenda, una colazione o una festa, da esibirsi su un bel buffet di prodotti dolci.

Il ripieno può variare in base al gusto personale: dalla crema pasticcera (se desideriamo un prodotto più elegante e importante) alle varie confetture o creme al cioccolato.

 

RICETTA DEI TRIANGOLINI AL LATTE FARCITI CON MARMELLATA DI LIMONI E ZENZERO

Per fare la marmellata di limoni e zenzero: clicca QUI

Per fare i panini:

250 g di farina di grano tenero tipo 0

30 g di zucchero semolato

4 g di sale fino

1 uovo intero

115 g di burro a temperatura ambiente

115 g di latte

5 g di lievito compresso (lievito di birra) oppure 50 g di lievito madre

Per dorare l’impasto prima della cottura:

emulsionare 1 uovo intero con 1 tuorlo, spalmare l’emulsione con un pennello da cucina sulla superficie del prodotto, aggiungere dello zucchero di canna e cuocere.

 

panini latte farciti

 

Impastare la farina con il latte e il lievito. Aggiungere l’uovo, quindi lo zucchero e aumentare la velocità dell’impastatrice, formando un panetto. Aggiungere il sale e, dopo qualche minuto di lavoro, quando si sarà formata la maglia glutinica, aggiungere il burro a pezzetti. Attendere l’assorbimento di ogni pezzetto di burro, prima di aggiungere il successivo.

A fine impasto rovesciare il panetto sul piano di lavoro e lavorarlo con le mani, formando una bella pagnotta elastica.

Lasciare riposare per un’ora a temperatura ambiente, coprendo con un canovaccio.

Trascorsa l’ora, stendere il panetto su un piano infarinato, schiacciandolo fino a formare un rettangolo di pochi millimetri di spessore (vedi anche le foto del post Brioche Suisse cliccando QUI).

Farcire tutta la superficie con la marmellata (circa 200 g) e piegare in due parti il rettangolo. In questo modo la farcia rimarrà all’interno e i bordi si sigilleranno premendo con le dita lungo il bordo.

Disporre il rettangolo di pasta su una teglia, foderata con carta forno e coperta con pellicola per alimenti. Lasciare lievitare per circa 3 ore.

Stendere l’emulsione per la doratura con un pennello per alimenti e aggiungere una manciata di zucchero semolato o zucchero di canna (io ho usato lo zucchero di canna).

Infornare a 180°C e cuocere per circa 15 minuti.

Sfornare e tagliare tanti piccoli triangoli da servire.

 

panini latte farciti

 

 

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *