Colazione

Ciambella alle mele con farina integrale e olio extravergine di oliva

E’ il tempo delle mele e a me piace fare e rifare in infiniti modi diversi l’intramontabile torta di mele.

Oggi impastiamo con la farina integrale, usando solo farina integrale, unitamente a uova, zucchero, lievito e aromi e olio extravergine di oliva al posto del burro.

Vi avviso: è una torta per i cultori della farina integrale e del suo intenso e aromatico sapore. Ai palati più delicati e maggiormente abituati al tradizionale sapore della torta di mele, potrebbe non piacere. Questa versione è per chi ama quel sapore rustico delle farine integrali.

Io la trovo ottima ed è piaciuta anche ai bambini. A voi la scelta se lavorare con la farina integrale o con una farina debole tipo “0” o “00” per pasticceria.

ciambella integrale alle mele

 

Ciambella integraleIngredienti per una torta per 6/8 persone

Stampo per ciambella

  • 250 g di farina totalmente integrale di ottima qualità
  • 50 g di tuorli
  • 160 g di albumi
  • 50 g di olio extravergine di oliva o di mais
  • 100 g di latte intero
  • 5 g di lievito in polvere per dolci
  • la scorza di 2 limoni grattugiati
  • 2 mele tagliate a cubetti
  • 250 di zucchero

Ecco come procedere

Prendere un recipiente, versarvi i tuorli, metà dello zucchero e  la scorza dei limoni.

A parte versare gli albumi e la restante quantità di zucchero in un recipiente alto e montare tutto con una frusta.

Aggiungere il latte, l’olio, gli albumi montati con lo zucchero e la farina con il lievito.

Amalgamare tutto delicatamente fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Aggiungere le mele e mescolare.

Dopo aver imburrato e leggermente infarinato lo stampo o la tortiera che si vuole utilizzare, versarvi il composto e infornare a 170°C. Cuocere fino a doratura facendo la prova dello stecchetto per verificare la corretta cottura fino al cuore del dolce, prima di sfornare.

Ecco la ciambella sformata e prima del decoro

ciambella alle mele

Lasciare raffreddare, capovolgere il dolce per sformarlo facendo attenzione che si stacchi bene dai bordi dello stampo e decorare a piacere con dello zucchero a velo.

Ed ecco il dolce finito e pronto da assaggiare a colazione o a merenda

ciambella alle mele

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (3)

  1. […] boulanger”, mentre oggi vi propongo una ricetta molto simile, nella quale ho utilizzato la farina integrale al posto della farina di grano tenero di tipo 1. Mi sono sbizzarrita con una nuova farina di un […]

  2. […] Ciambella all’olio con le mele e la farina integrale […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *