Colazione

Carotorta al cioccolato: torta di carote e cioccolato

CAROTORTA AL CIOCCOLATO: Torta di carote con farina integrale di grano tenero, farina di mandorle, gocce di cioccolato fondente e pochissimo olio. 

Proseguono gli impasti ai tempi del Covid 19… La famiglia si riunisce in cucina e impara a stare insieme attorno ad un sacco di farina e a tanti buoni ingredienti.

Sembrava tutto semplice, ma non lo è. C’è chi non riesce ad aprire un uovo senza sporcare dappertutto, chi si meraviglia di quanto sia importante e fondamentale l’organizzazione, chi ha fretta di assaggiare,… Ma la cucina richiede attenzioni: rispetto dei prodotti e dei tempi.

Dalla premessa vi starete chiedendo quale difficile diavoleria stiamo preparando, ma invece andiamo sul semplice, che più semplice non si può.

Prepariamo una delicata torta a base di carote che avrà le note, uniche e meravigliose, delle mandorle. Non mancherà però il cioccolato, amato da tutti o quasi e un goccio del mio amato Stravecchio. A proposito, se non vi piace lo Stravecchio aggiungete quel goccio di latte sufficiente per amalgamare bene l’impasto.

I grassi? Giusto quel po’ d’olio extravergine d’oliva e il gioco sarà fatto.

 

Ingredienti per una torta classica per 8/10 persone

(io ho usato uno stampo quadrato 24 x 24 cm):

250 g di farina di grano tenero integrale

50 g di farina di mandorle

80 g di tuorli

120 g di albumi

300 g di zucchero semolato

10 g di baking (lievito in polvere per dolci)

10 g di olio extravergine d’oliva

20 g di Stravecchio

300 g di carote crude, lavate, pelate e grattugiate o tritate finemente

1 pizzico di sale fino

100 g di gocce di cioccolato fondente

 

torta carote cioccolato

 

Note:

  • se non si  possiede la farina di mandorle, si può utilizzare soltanto la farina integrale (300 g);
  • se non si ha il cioccolato, la torta è già buonissima al naturale;
  • se non volete usare il liquore, aggiungete pari quantità di latte;
  • aggiungendo i semi di mezzo baccello di vaniglia, sarà ancora più saporita.

 

Preparazione:

  1. Mescolare la farina di mandorle con la farina integrale e il baking in una ciotola.
  2. A parte bisogna montare l’albume con le fruste. Dopo un paio di minuti, aggiungere lentamente 150 g di zucchero e continuare a montare per qualche minuto.
  3. In un’altra ciotola bisogna sbattere i tuorli con 150 grammi di zucchero, il sale e poi aggiungere lo Stravecchio.
  4. Amalgamare delicatamente con una spatola tutti gli ingredienti fin qui menzionati, avendo cura di aggiungere le farine in tre momenti altrimenti l’assorbimento risulterà più difficoltoso.
  5. Se si usa la vaniglia, è il momento di aggiungerla. Versare l’olio evo e mescolare con una spatola.
  6. Unire anche le gocce di cioccolato fondente e formare un composto omogeneo e cremoso.
  7. Ungere lo stampo con poco burro, infarinarlo leggermente e, infine, colarvi il composto fino a 3/4 dell’altezza.
  8. Cuocere in forno a 200°C per i primi 10 minuti, in modalità statica e continuare la cottura a 170°C per circa 25 minuti.
  9. Sfornare quando l’interno del dolce risulterà asciutto (controllare inserendo uno stecchetto).
  10. Decorare con dello zucchero a velo dopo il raffreddamento.

 

torta carote cioccolato

 

Vi aspetto virtualmente a colazione o all’ora della merenda.

A presto.

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *