Associazione Italiana Food Blogger

Roselline di mele per la giornata nazionale della mela

Queste dolcissime roselline di mele le avrete viste ormai dappertutto: sono famosissime e suscitano sempre molto interesse. Semplici da preparare e bellissime da vedere. Io le ho ripescate dall’archivio del mio blog per festeggiare la giornata nazionale della Mela nel Calendario del Cibo Italiano di AIFB. Se andate sul sito dell’associazione, troverete l’articolo introduttivo scritto da Ilaria Talimani; partecipano invece come contributor: 
1. Sara Sguerri, Sorbetto alla Mela Verde con Menta e Prosecco
2. Anna Calabrese, Il dolce di mele della signora Ghita
3. Stefania Pigoni, Biscotti integrali alle mele
4. Giuliana Fabris, Arista in cocotte con scalogni e mele
5. Leyla Farella, 15 ricette di Dolci con le mele
6. Enrica Gouthier, Bocconcini di mele e zucca
7. Francesca Antonucci Mistofrigo, Risotto funghi e mele
e le mie roselline. Eccovi allora la ricetta per 6 porzioni
  • 1 rotolo di pasta sfoglia (meglio se riuscite a farla in casa, ma se non avete tempo potete sempre acquistarla)
  • 3 mele
  • pochissima marmellata (io ho usato quella di pesche)
  • una noce di burro
  • q.b. di zucchero a velo
  • succo di mezzo limone
Preparazione
(20 minuti + 30 minuti di cottura)
Laviamo le mele, togliamo il torsolo, tagliamo le estremità e poi tagliamo tante fettine molto fini, mettendole subito in un piatto fondo con il succo del limone.
Facciamo scaldare una noce di burro in una padella, versiamo le fette di mela e facciamo rosolare bene per qualche minuto.
Prendiamo il rotolo di pasta sfoglia, tagliamo 6 strisce di pasta lunghe e strette.
Spalmiamo pochissima marmellata sulla lunghezza delle strisce di pasta sfoglia, poi aggiungiamo anche le fettine di mela cotte, coprendo tutta la lunghezza della striscia di pasta e sovrapponendole leggermente l’una sull’altra. 
Prendiamo uno stampo per muffin, lo imburriamo e inseriamo in ogni stampo questi 6 rotolini di sfoglia ottenuti con le mele e la marmellata.
Cuociamo nel forno preriscaldato a 180° per circa 25/’30’. 

facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (10)

  1. laura bertolini 27 settembre 2016 at 11:11 Reply

    queste roselline sono una vera delizia: quel mini fine pasto che non ci si sente manco ain colpa a concedersi! 🙂

    1. tiziana 27 settembre 2016 at 13:39 Reply

      E allora abbondiamo Laura! 😉 🙂 Anche due roselline per fine pasto..
      Ciao e grazie

  2. Cristina Tiddia 27 settembre 2016 at 13:09 Reply

    Oltre che buonissime queste roselline sono molto belle!!Sicuramente a me non uscirebbe mai un fiore così perfetto!Bravissima!

    1. tiziana 27 settembre 2016 at 13:40 Reply

      Io invece sono sicura che le faresti benissimo 🙂
      Grazie Cristina e buona giornata della mela

  3. Sara (pixelicious) 27 settembre 2016 at 17:06 Reply

    Le ho viste, sì, ma non belle quanto le tue! Complimenti Tiziana, splendida proposta! Un abbraccio

    1. tiziana 28 settembre 2016 at 10:27 Reply

      Che gentile, grazie mille!
      Ciao Sara!

  4. andreea manoliu 27 settembre 2016 at 22:47 Reply

    Hanno sempre il loro fascino queste roselline sono molto golose. Li ho preparate più volte e sempre hanno successo ! Sono bellissime anche le tue !

    1. tiziana 28 settembre 2016 at 10:27 Reply

      E' vero Andrea, quando le presenti in tavola, impazziscono tutti…
      Ciao, a presto

  5. Ilaria Talimani 29 settembre 2016 at 13:41 Reply

    Eh si le roselline di mele impazzano nel web da tempo, sono sempre belle ed eleganti da vedersi e le tue, lasciatelo dire, sono davvero stupende.
    Grazie del tuo contributo.

    1. tiziana 30 settembre 2016 at 12:11 Reply

      Grazie a te Ilaria
      Buon fine settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *