Bambini in Cucina

Biscotti dolci pensieri

La buona domenica e il felice risveglio di oggi ve li auguro con questi biscotti.

L’idea nasce da una ricetta del maestro Santi Palazzolo per “Siamo tutti Pasticcioni” di Italian Gourmet ed è poi stata da me timidamente modificata per andare incontro ai gusti personali della mia bambina.
Questi biscotti sono buonissimi e sono anche ottimi da preparare insieme ai bambini. Provateli perché vi piaceranno sicuramente.
Ecco in dettaglio gli ingredienti 
per circa 60 biscotti:
  • 250 g di farina Petra per frolla
  • 100 g di farina Petra integrale con tutto il grano
  • 100 g di gocce di cioccolato bianco
  • 200 g di zucchero 
  • 200 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di uova
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di cioccolato fondente fuso per la decorazione finale
Preparazione
(tempo 30′ + riposo 
in frigorifero di almeno 30′)

  1. Mettiamo la farina nel classico modo “a fontana” e versiamo al suo interno tutti gli ingredienti (eccetto i 200 g di cioccolato fondente che serviranno alla fine, dopo la cottura).
  2. Amalgamiamo bene gli ingredienti e poi incorporiamo la farina dall’esterno verso l’eterno, senza lavorare eccessivamente, fino ad ottenere un composto solido e liscio.
  3. Copriamo con pellicola e mettiamo a riposare in frigorifero per almeno 30′ (io, come per tutte le frolle, preparo i composti la sera prima e li lascio in frigorifero tutta la notte).
  4. Stendiamo la pasta su un piano di silicone leggermente infarinato, formiamo un filone con le mani e poi ritagliamo tanti dischetti di pasta.
  5. Preriscaldiamo il forno a circa 180/200°C, mettiamo i biscotti sulla teglia foderata con carta forno e cuociamo per circa 15′.
  6. Nel frattempo facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
  7. Intingiamo ogni biscotto nel cioccolato fuso.
  8. Lasciamo raffreddare su un foglio di carta forno.
  9. Spolveriamo eventualmente con zucchero a velo.

Chi è il maestro Santi Palazzolo?
Siciliano purosangue 
e pasticcere di terza generazione, 
Santi ama soprattutto realizzare dolci buoni, 
oltre che belli e ispirati ai prodotti 
della sua terra. 
E’ assolutamente certo che sia 
la materia prima a fare il dolce, 
quindi nella sua pasticceria esalta i sapori 
e i profumi degli agrumi, 
delle mandorle e dei canditi. 
I suoi cannoli siciliani sono memorabili. 
Così buoni che da Cinisi, 
in provincia di Palermo, 
sono arrivati sino a Rouen in Francia e a Barcellona in Spagna 
dove ha aperto altre due pasticcerie. 
Si cimenta nei dolci casalinghi 
di una volta, ideali per la festa 
dei nonni in ottobre
Tratto da “Siamo tutti Pasticcioni”
Io i mitici cannoli li ho proprio 
assaggiati domenica scorsa…. ecco la foto!
Buona domenica!

facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (6)

  1. Natascia B. 27 settembre 2015 at 13:05 Reply

    Fantastici questi biscotti, piacerebbero anche alla mia piccola. Li farò anch'io con lei. Buona domenica Tiziana!

    1. tiziana 28 settembre 2015 at 7:42 Reply

      Che bello Natascia! Spero ti piacciano come sono piaciuti a noi. Li abbiamo portati alla festa di Giulia e sono andati a ruba.
      Buona settimana!
      Tiziana

  2. andreea manoliu 27 settembre 2015 at 13:42 Reply

    Sono veramente molto golosi e ottimi per iniziare la giornata e non solo, da sgranocchiare ogni qualvolta si ha voglia di qualcosa di goloso ! Buona domenica !

    1. tiziana 28 settembre 2015 at 7:42 Reply

      proprio così Andrea…. Il problema è che si ha sempre voglia….
      Buona settimana!
      Tiziana

  3. Silvia Brisigotti 27 settembre 2015 at 19:15 Reply

    I biscotti ricoperti di cioccolato sono i miei preferiti fin da piccola, se poi usi quelle meravigliose farine sono proprio due chilometri sopra gli altri!! Brava Tiziana!!
    Buona settimana!!

    1. tiziana 28 settembre 2015 at 7:43 Reply

      Alla fine ci capiamo sempre 😉 🙂 🙂 🙂
      Grazie carissima Silvia e buona settimana anche a te!!!!
      Ciao
      Tiziana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *