Lievito madre

Pani ai semi misti e lievitazione mista

Pane ai semi misti

Oggi proviamo a fare un pane usando la miscela di semi misti che avete assaggiato nella precedente Pizza di bosco.

Prepariamo un impasto a lievitazione mista ovvero usando due lieviti (pasta madre e lievito compresso) per velocizzare (ma non troppo…) la lievitazione e per ampliare la scelta dei pani qui sul blog. Chiaramente si può scegliere una lievitazione interamente con pasta madre, eliminando il lievito compresso. La lievitazione sarà più lunga, ma il risultato altrettanto garantito. Per i tempi, non troverete mai sul blog un’indicazione precisa perché, come abbiamo visto tante volte, dipendono da variabili come: la forza del lievito, la temperatura della massa, dell’acqua, della lievitazione, la forza della farina, etc.

pane semi

Ingredienti per un filone

  • 150 g di farina di grano tenero per medie lievitazioni
  • 50 g di miscela di semi misti (io ho usato Caputo)
  • 50 g di li.co.li.
  • 5 g di lievito compresso
  • 140 d’acqua
  • 4 g di sale fino

Nota: impasto preparato all’ora di pranzo e pronto entro l’ora di cena.

Preparazione

Lavoro da farsi a mano o con l’impastatrice (montando il gancio).

Impastare la farina, la miscela di semi, i due lieviti e 100 g d’acqua. Aggiungere gradualmente la restante acqua e poi il sale fino ad ottenere un bell’impasto omogeneo ed elastico. L’acqua, in misura pari al 70% del peso delle farine, verrà tranquillamente assorbita dalla massa.

Dopo un riposo di 40 minuti a temperatura ambiente, sul piano di lavoro infarinato, si può mettere l’impasto in un contenitore chiuso (sufficientemente grande per la lievitazione) e attendere che lieviti fino al raddoppio del volume iniziale.

Rovesciare l’impasto sul piano di lavoro infarinato (io ho usato della farina di segale integrale), l’ho arrotolato su se stesso senza sgonfiarlo e, dopo una decina di minuti, ho cercato di dargli la forma del filone.

Dopo altri dieci minuti, rimodellare ancora il filone allungandolo e arrotolandolo leggermente, quindi adagiarlo su una teglia foderata con carta forno.

Fare dei tagli trasversali con la lametta e cuocere nel forno a 220°C per circa 25 minuti. A fine cottura, la temperatura al cuore dovrà essere di 93°C.

pane semi

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *