Lievito madre

Filoni di semola, ancora semola!

Io proprio non resisto alla semola!

Ho riassunto in un piccolo schemino il procedimento per fare questo pane e, rileggendolo, mi sono resa conto di quanto possa sembrare semplice. Se ci pensate bene, si parte da pochi ingredienti, poi si schematizzano e si riassumo brevemente i gesti per preparare il pane e…. sorge spontanea un’esclamazione:

<<Tutto qui?>>

In realtà fare un buon pane è tutt’altro che scontato. Io ho imparato in questi lunghi anni e ogni volta mi rendo conto che le difficoltà con un forno vecchio e casalingo sono notevoli. I lieviti possono essere in ottima salute e gestiti correttamente; le farine possono essere tra le migliori; le tecniche ben studiate ed eseguite con mani attente e gentili, ma ogni volta è un’incognita e le difficoltà sono sempre dietro l’angolo. L’esperienza e le tantissime prove aiutano e forniscono strumenti utili, ma fare il pane rimane un’attività complessa, sebbene spesso risulti scontata.

 

tutorial pane di semola fatto in casa

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *