Colazione

Da Sorrento a Bronte

Oggi ripercorro la strada dei limoni di qualche giorno fa … con sosta a Sorrento per prendere un limoncello e una sosta a Bronte per prendere i pistacchi … 
Ho ridato vita a parte della crema al limone e limoncello che avevo fatto per l’ultima crostata, impastandola in questa nuova torta.
Il risultato è una torta molto profumata e morbidissima.
Per la crema al limoncello:
Ho usato circa 100 grammi di crema al limoncello avanzata dalla crostata precedente. Per ingredienti e metodo di preparazione, clicca qui.
Il mio limoncello era stato aromatizzato in casa con la vaniglia. Per vedere come si fa, clicca sempre sulla stessa ricetta oppure qui.
Per gli altri ingredienti mi sono basata sulla grammatura del Biscotto:
  • 90 g di albumi
  • 82 g di zucchero
  • 60 g di tuorli
  • 82 g di farina debole “00”

Ho montato albumi e zucchero con la frusta elettrica, poi ho aggiunto i tuorli, la crema al limoncello e, per ultima, la farina.
Forma e stampo: ho usato uno stampo di cartone, un pirottino antiaderente, un pò più piccolo di classico pirottino per muffin. Non è un muffin e non ha la sua classica forma.
Cottura: a 200°C nel forno preriscaldato, fino a doratura e fino a raggiungere 92-96 °C al cuore.
facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (2)

  1. laura flore 10 marzo 2016 at 6:27 Reply

    Tesorino, che sofficità e che profumo questo splendido dolce!
    Sorrento é un posto che amo tantissimo, ho passato 4 giorni bellissimi, un posto da cartolina! Adoro i pistacchi ma non conosco Bronte, credo che meriti di essere visitata e non solo per i suoi splendidi prodotti! Grazie, per avermi emozionato e fatto sognare di essere, sulla terrazza di Sorrento, un luogo magico e incantato! Come sempre bravissima! Un caro abbraccio e felice giornata! Laura<3<3<3

    1. tiziana 30 dicembre 2016 at 20:54 Reply

      Ma grazie cara Laura!
      Un abbraccio anche da parte mia 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *