Creme

Crema di cavolfiore

Riprendo timidamente la rubrica sulla cucina a basso indice glicemico con questa crema di cavolfiore.

Il cavolfiore ha un indice glicemico pari a 15, quindi è considerato basso e, in aggiunta alle sue numerose e ben note proprietà benefiche, direi che non abbiamo scuse: consumiamone a volontà.

La ricetta di oggi è molto semplice: consiste nel lessare il cavolfiore per poi frullarlo con un goccio di olio (meglio ancora con un solo goccio d’acqua di cottura), un’alice sott’olio e un pizzico di sale fino. Per servire la crema, basta aggiungere un tocco di colore e di gusto in più con dei semi di papavero e qualche goccia di polvere di spinaci. È semplicissimo, vero?

Ingredienti per 4 persone

1 piccolo cavolfiore mondato e lavato

1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva

sale fino quanto basta

un pizzico di polvere di spinaci Bembo diluita in un goccio d’olio evo

2 alici sott’olio

semi di papavero quanto basta

Tagliare le cimette del cavolfiore e lessarle in abbondante acqua con poco sale, per circa 18/20 minuti.

Scolare il cavolfiore e frullarlo con le alici e un po’ di acqua di cottura. Aggiungere eventualmente poco olio e ottenere un composto cremoso.

Servire la crema con i semi di papavero e con qualche punta di colore verde, data dalla polvere di spinaci diluita in una punta d’olio evo.

 

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Commento

  1. […] ricordate la crema di cavolfiore e alici? Cliccate QUI per riaprirla perché vi servirà per condire questi […]

Rispondi a Spaghetti in salsa di cavolfiore – Profumo di Broccoli Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *