Minestra

Minestra di spinaci, risolini e orzo

Nella calza della befana troveremo probabilmente tanti dolci e così, contrariamente da quanto ci si possa aspettare da un blog di cucina, oggi vi metto sul fuoco una bella minestra.

Personalmente spero di trovare tanto cioccolato… ma qualunque cosa ci sarà nella calza appesa vicino all’albero di Natale, so già che la mia pancia farà spazio a qualche dolce, pertanto mi preparo per bene con qualcosa di salutare. Vedo Galette des Rois ovunque… e sogno di addentare anche una di queste prima di sera, ma spero comunque che la mia saporitissima minestra vi piaccia!

Ingredienti per 3/4 persone

Tempo totale stimato 40 minuti

  • 500 g di foglie di spinaci
  • sale grosso quanto basta
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • mezzo scalogno (si può omettere)
  • 150 g di orzo
  • 200 g di risolini
  • 1/1,5 L di brodo vegetale
  • prezzemolo affettato quanto basta in base al gusto

Per la preparazione di questa minestra abbiamo due opzioni: possiamo cuocere velocemente gli spinaci in una padella, con un goccio di olio evo e lo scalogno (o l’aglio), farli appassire e poi unirli alla minestra dopo che anche questa sarà pronta. In una casseruola capiente, fare bollire il brodo e cuocervi l’orzo e i risolini. Salare, aggiungere il prezzemolo e unire gli spinaci prima di servire.

In alternativa possiamo cuocere tutto assieme, facendo prima appassire gli spinaci in una casseruola capiente con olio e scalogno (da eliminare subito dopo), aggiungendo del brodo vegetale, l’orzo e portando ad ebollizione. A questo punto salare, aggiungere anche i risolini e continuare la cottura fino a che tutti gli ingredienti saranno cotti. Regolare con sale e prezzemolo verso fine cottura e servire con un goccio di olio evo crudo.

E’ buonissima. Buona epifania!

 

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *