Associazione Italiana Food Blogger

Il pane nell’arte

IL PANE NELL’ARTE è il bellissimo contest organizzato dalla rubrica FARINA DEL NOSTRO SACCO di AIFB Associazione Italiana Food Blogger

Il gruppo di cui faccio parte, FARINA DEL NOSTRO SACCO, è in continuo fermento come i miei lieviti e ha organizzato un bellissimo contest per i soci AIFB.

Cosa prevede il contest “IL PANE NELL’ARTE?

  • Prima di tutto bisogna scegliere un quadro tra i sei proposti dalla giuria, composta da Anna Maria Pellegrino, Maria Teresa Cutrone e Daniela Pennisi, di seguito elencati:
  1. La Lattaia di Verneer (olio su tela 1658-1660);
  2. Cestino di Pane di Dalì (olio su tavola 1945);
  3. Michette con Caolino, collezione “Achrome” di Pietro Manzoni (caolino 1962);
  4. Il pane e le uova di Cézanne (olio su tela 1865);
  5. Bread in Hands, collezione “Il pane della Misericordia” di Safet Zec (tempera su tela 2016);
  6. Ragazzo con cesta di pane e dolciumi di Evaristo Baschenis (olio su tela 1655-65).

Dopo aver scelto il quadro, i partecipanti dovranno:

  • creare personalmente la ricetta del soggetto;
  • comporre la composizione dello scatto più fedelmente possibile al quadro scelto;
  • scattare la foto;
  • realizzare e pubblicare un articolo contenete la ricetta del lievitato, la descrizione dell’opera e la motivazione di tale scelta.

Il 20 giungo 2020 si terrà una diretta dalla fanpage di AIFB per decretare la vincitrice o il vincitore del contest.

Perché questo contest così particolare?

Come scrive Daniela Pennisi del blog laboulangeriepatisserie.it

Il pane, alimento insostituibile per l’essere umano, è stato da sempre il cibo più rappresentativo dell’evoluzione culturale e sociale dell’uomo. Un’evoluzione da sempre espressa anche attraverso l’arte. Basti pensare agli egiziani, e alle pitture parietali nelle tombe. La coltivazione del grano, la macinazione, la preparazione e la cottura del pane, erano quasi sempre rappresentati. Tracce fondamentali, per far sì che il defunto potesse ricreare, nella sua vita ultraterrena, particolari della sua vita trascorsa. Questo è solo un piccolissimo esempio, ma nel corso dei secoli il pane, nella sua estrema semplicità, è stato oggetto simbolo di tante rappresentazioni artistiche.Simbolo diretto o indiretto, non solo religioso, basti pensare “all’ultima cena” di Leonardo. Ma anche quello di un contesto sociale, come le “il cesto di pane” di Dalì…”

Vi aspettiamo il 20 giugno (orario da definire) per scoprire cos’avranno combinato i soci AIFB. Per iscriversi invece all’Associazione Italiana Food Blogger, visitare il sito aifb.it.

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Commento

  1. […] vi ho raccontato del contest organizzato da AIFB, Associazione Italiana Food Blogger, sul tema del PANE NELL’ARTE, mentre oggi entriamo nel […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *