Creme

Crema di crauti rossi e Raspadura

Pausa pranzo del lunedì

Dopo qualche eccesso della domenica, trascorso al parco divertimenti Leolandia e dopo aver provato per la prima volta il “brivido”, alla tenera età di 40 anni, di alcune giostre… con sosta a suon di hamburger e patatine, oggi ci rimettiamo a posto con i piatti che piacciono a me. Cominciamo dalla pausa pranzo.
Ingredienti
per 4 persone
(tempo circa 1 ora)
  • un crauto rosso piccolo 
  • sale fino quanto basta
  • un goccio di olio extravergine di oliva
  • qualche velo di Raspadura (tipico formaggio lodigiano, vedi post “Raspadura” nell’archivio del blog)
  • un ciuffo di basilico fresco
E’ una ricetta semplicissima. Io ho voluto fare un piatto con pochi ingredienti, ma se volete arricchirlo con un tocco di sapore in più, potete far soffriggere i crauti con la cipolla e un goccio di olio e poi continuare la cottura fino a che i crauti saranno ben cotti.
Ho lavato il cavolo, l’ho tagliato a listarelle, e l’ho versato in una padella molto capiente con un goccio di olio. Ho fatto leggermente soffriggere, ho aggiunto un pizzico di sale fino e poi ho continuato la cottura aggiungendo del brodo vegetale o acqua in quantità sufficiente da coprire il tutto.
A cottura ultimata, ho frullato i crauti con un goccio di olio evo, l’acqua di cottura in quantità sufficiente per ottenere una crema morbida e qualche velo di raspadura a piacimento.
Per servire, ho aggiunto un ciuffo di prezzemolo e un altro velo di raspadura.
Provate a masticare il prezzemolo fresco con il cavolo rosso e la raspadura: è un ottimo sapore!
Buona settimana

facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (8)

  1. speedy70 18 luglio 2016 at 13:45 Reply

    Adoro i crauti rossi e questa crema è tanto invitante… e che colorino!!!!!

    1. tiziana 21 luglio 2016 at 10:57 Reply

      Grazie :))

  2. Ale 18 luglio 2016 at 16:56 Reply

    Mamma mia, deve essere deliziosa!!!!

    1. tiziana 21 luglio 2016 at 10:57 Reply

      Era proprio buona Ale
      Grazie

  3. Silvia Brisigotti 18 luglio 2016 at 19:10 Reply

    Buonissima e che colore splendido!!
    Ah ah, grande il we al parco giochi, sono secoli che non mi capita di andarci!!
    Un bacione carissima, buona settimana!

    1. tiziana 21 luglio 2016 at 10:57 Reply

      Ti piace il colore?
      Grazie Silvia!!
      Un abbraccio

  4. consuelo tognetti 18 luglio 2016 at 19:52 Reply

    I colori di questa ricetta sono spettacolari! Complimenti cara e felice serata <3
    ps: non dimenticare di partecipare al mio contest..ti aspetto!!!
    http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2016/07/di-cucina-in-cucina-un-souvenir-nel.html

    1. tiziana 21 luglio 2016 at 10:58 Reply

      Grazie Consu! Corro a vedere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *