Lievito madre

Brunch con Raspadura e prosciutto arrosto

Venerdì scorso ho chiesto alla mia famiglia cosa avrebbe voluto mangiare per il pranzo del 4 marzo, in occasione del mio compleanno e considerato il fatto che, a causa del maltempo, abbiamo dovuto posticipare una gita fuori porta. La riposta è stata unanime ed è arrivata in coro: “Focacce, pizze, pizzette… Metti all’opera il tuo lievito!” 
Dubbi non ce n’erano proprio… e allora ho impastato venerdì sera per avere tutto pronto l’indomani. 
Di seguito vedete alcune pizze e focacce molto semplici, condite con prosciutto arrosto, Raspadura Lodigiana e mozzarella.

Ingredienti 

  • 1,5 kg di farina di grano tenero tipo 0 per pizza a lunga lievitazione
  • 150 g di li.co.li (lievito a coltura liquida)
  • 30 g di sale fino
  • 30 g di olio extravergine di oliva + quanto basta per cospargere la superficie degli impasti prima della cottura
  • 800 g di acqua
  • mozzarella a piacimento da aggiungere durante gli ultimi 5 minuti di cottura
  • Raspadura e prosciutto arrosto da aggiungere freschi, dopo la cottura
Temperatura finale: 26°C

Lavoriamo con la planetaria munita di gancio.
Impastiamo farina, acqua e lievito. A metà impasto, aggiungiamo il sale e poi l’olio. 
Formiamo un bel panetto omogeneo e lo lasciamo riposare a temperatura ambiente, scoperto, sul nostro piano di lavoro.
Arrotoliamo e poniamo in un mastello leggermente unto di olio evo. Copriamo e lasciamo lievitare fino al raddoppio a temperatura ambiente.
Capovolgiamo l’impasto sul piano di lavoro infarinato e lo stendiamo con il polpastrelli.
Ritagliamo le forme desiderate e le mettiamo a lievitare sulle teglie.
Preriscaldiamo il forno a 230°C e cuociamo per circa 12/15 minuti (in base al forno e alle pezzature).
Aggiungiamo la mozzarella precedentemente tagliata e messa a scolare.
Sforniamo e farciamo con prosciutto arrosto e Raspadura.

facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (4)

  1. Betta 7 marzo 2017 at 16:41 Reply

    Che meraviglia!!!!
    E' sempre un grande piacere venire a trovarti!!!!
    Auguri in ritardo!!!
    Kisssssssssssssssssssssssssssss

    1. tiziana 8 marzo 2017 at 13:30 Reply

      Ma il piacere è tutto mio Betta di averti qui. Grazie mille della visita e grazie degli auguri :)))))
      Un abbraccio

  2. Patalice 7 marzo 2017 at 21:03 Reply

    eh va beh, chi non sarebbe felicissimo davanti ad una bella pizza?

    1. tiziana 8 marzo 2017 at 13:30 Reply

      eh eh non rispondo perchè sono di parte 🙂
      Grazie e ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *