Mostre

Villa Cordellina Lombardi

A poca distanza dalla Villa La Rotonda, nel comune di Montecchio Maggiore (Vicenza) troviamo invece Villa Cordellina Lombardi.

Oggi la villa è sede della Provincia di Vicenza, ma ciò che la rende così affascinante, oltre alla sua bellezza, è il fatto di essere un vero scrigno d’arte e di storia che porta la firma di alcuni dei maggiori artisti italiani del 1700.

Le sculture esterne dei Bonazza, nel giardino circostante, ne anticipano la bellezza al visitatore; la struttura di Francesco Muttoni e Giorgio Massari ne evidenzia l’imponenza; Giambattista Tiepolo delizia gli interni con i suoi grandi affreschi.

La villa fu eretta tra il 1735 e il 1760 per volontà dell’avvocato veneziano Carlo Cordellina Molin.

Io ho l’occasione di visitarla in una piacevole domenica di marzo, durante un’apertura straordinaria per il 322° compleanno di Giovanni Battista Tiepolo (nato il 5 marzo del 1696). Un percorso guidato per adulti e un laboratorio per bambini, al fine di immergersi nella bellezza del luogo, giocando e imparando a conoscere i colori e la musica del Tiepolo.

Il bellissimo salone del Tiepolo invita a sedersi, a voltare la testa all’insù e a rimanere così per lungo tempo ammirando i maestosi affreschi “La luce dell’Intelligenza che mette in fuga le tenebre dell’Ignoranza” e “La continenza di Alessandro Magno e di Scipione”.

La visita prosegue quindi nella sala azzurra, la sala degli uccelli, il seminterrato, la biblioteca, le cantine, ma anche le stanze segrete del secondo piano.

Vi do appuntamento a presto per degustare qualcosa di buono e tradizionale del territorio e vi saluto dal salone del Tiepolo.

 

Villa Cordellina Lombardi

 

 

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *