Antipasto

Spiedini di pane con cavolo nero e raspadura lodigiana

Stuzzichini, antipasti, aperitivi, … Avete mai pensato di usare il cavolo nero per una di queste preparazioni? Solitamente si vedono solo prodotti che nulla hanno a che fare con la famiglia dei cavoli, ma se siamo finiti sul blog che si chiama Profumo di Broccoli, non possiamo che occuparci anche di questo.

Oggi vi preparo questi spiedini fatti con del pane in cassetta tagliato a forma di stella, farcito con una semplice crema di cavolo nero e raspadura lodigiana. Sgranocchiateli quando più vi pare.

Ingredienti per 1 spiedino

  • 3 o 4 fettine di pane in cassetta tagliato con l’aiuto di un coppapasta o taglia biscotti a forma di stella
  • qualche velo di raspadura lodigiana
  • 2 cucchiai di crema di cavolo nero ottenuta lessando delle foglie di cavolo nero in acqua sapida e poi frullandole con del prezzemolo fresco e la scorza grattugiata di mezzo limone

Io cuocio sempre un mazzetto di cavolo nero interno e poi lo uso per preparazioni come questa e per altri condimenti. Potete anche lessare soltanto qualche foglia, da usare per fare qualche spiedino, ma il mio suggerimento è quello di cuocere tutto il mazzetto di cavolo nero che trovate in vendita al mercato e poi di mangiare l’eventuale avanzo come semplice contorno o in abbinamento ad altri piatti. Una volta frullato e con l’aggiunta di un pò di olio extravergine di oliva, io lo trovo eccezionale per condire un piatto di pasta.

Buona giornata.

facebooktwittergoogle_plusmail

Commento

  1. […] vedi ricetta completa cliccando qui […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *