Pensieri e racconti

Sole di mezzanotte

Lo chiamano Sole di Mezzanotte ed è un fenomeno astronomico tipico delle regioni polari, dovuto alla posizione del sole all’orizzonte, che si verifica nei periodi dell’anno che vanno da 24 ore, presso le zone vicine ai circoli polari, fino a 6 mesi presso i poli.

A causa dell’inclinazione dell’asse terrestre, succede che il sole possa restare sopra l’orizzonte in prossimità dei circoli polari, a semestri alternati nell’emisfero sud e nell’emisfero nord.

Tra i due equinozi, nelle regioni polari il sole non tramonta e non sorge, ma rimane sopra all’orizzonte.

Se non ricordo male ho scattato questa foto intorno all’una di notte, da una nave. Avevo una piccola macchina fotografica tascabile e pensavo alla meraviglia di quel momento, che avevo letto e riletto tante volte sui libri di scuola. Non appena le nubi si sono diradate, ho fatto scivolare la piccola macchina fotografica nella borsa e mi sono seduta a guardare l’orizzonte, come fanno i bambini quando mettono le gambe a penzoloni e appoggiano il mento sulle braccia. Lo sguardo perso, per chissà quanto tempo.

Se ai tempi della quarantena e del covid 19 avete come me dei figli in età scolare e state rifacendo le elementari o le medie anche voi, penserete che sto ricopiando un libro appena riletto con  mia figlia. Non avreste torto ad immaginarlo e devo dire che un bel ripasso, a distanza di tanti anni, male non fa. Oggi però, a discapito delle nuove abitudini imposte dalla quarantena, ho ripescato questa foto di qualche anno fa per introdurvi la prossima ricetta.

Non potendo ancora uscire di casa, viaggiare andare ad esplorare il mondo come piace tanto a noi italiani, ho deciso di portarvi io in Norvegia. Con la fantasia e con il gusto.

Nell’augurarvi una serena domenica, vi aspetto oggi pomeriggio con la prossima ricetta dolce che arriva proprio dalla Norvegia. Si tratta di una pasta brioche poco grassa, lievitata naturalmente, utilizzata per formare delle particolari palline intrecciate e farcite con una crema al burro.

Ci vediamo presto con i Kanel Boller!

 

 

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (3)

  1. […] Kanel Boller è una viennoiserie tipica delle regioni scandinave, in particolare della Norvegia e della […]

  2. Maria Teresa 8 maggio 2020 at 1:22 Reply

    Spettacolare e affascinante!

    1. tiziana 8 maggio 2020 at 14:48 Reply

      Ciao Maria Teresa,
      se non ci sei ancora stata, ti consiglio di andare a fare un giro al nord, quando si potrà… e quando avrà fine questa terribile pandemia.
      È davvero emozionante.
      🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *