Primi piatti

Risotto con bottarga di tonno, Raspadura Lodigiana servito con crumble di mandorle

 

Se non avete ancora pensato alla cena,
questa è un’ottima ricetta e vi consiglio di provarla.
Ingredienti per 4 persone
Tempo totale 20 minuti circa
  • 280 g di riso carnaroli
  • 20 g di bottarga di tonno
  • brodo vegetale (io ne preparo sempre 1 litro)
  • 1 goccio di olio extravergine di oliva
  • due veli di Raspadura Lodigiana per ogni piatto
  • qualche briciola di crumble di mandorle (io ne ho avanzato appositamente un pò da un’altra ricetta dolce che ho preparato)
  • 20 g di burro
Per il crumble
  • 60 g di farina di mandorle
  • 60 g di burro
  • 60 g di zucchero
  • 30 g di mandorle pelate
Tostiamo il riso a secco, bagniamolo con due mestoli di brodo, saliamo e procediamo con la cottura. Saliamo altre due volte, a metà cottura e verso la fine e bagniamo con il brodo al bisogno. Tempo di cottura: 10-15 minuti massimo. Io mi sono abituata a questi tempi di cottura e non amo più i risotti cotti oltre i 15 minuti.
Aggiungiamo la bottarga e mantechiamo con burro freddo a fuoco spento e con la pentola lontana dai fuochi.
Serviamo con qualche velo di Raspadura, qualche briciola di crumble e un filo di olio evo sopra il crumble.
Per preparare il crumble:
Lavoriamo tutti gli ingredienti nel cutter o con le mani.
Otteniamo un composto sbricioloso, mettiamolo su una teglia foderata con carta forno e cuociamo in forno a 180°C fino a doratura.

 

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (2)

  1. zia consu 20 novembre 2017 at 18:46 Reply

    Questo risotto è davvero intrigante..complimenti Tizi x la fantasia gourmet ^_^
    Buon inizio settimana e a presto <3

    1. tiziana 21 novembre 2017 at 7:28 Reply

      eh eh grazieeeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *