Libri

Pizza Hero: il libro di Gabriele Bonci

Lo sentite questo profumo di pizza? Si espande dalle pagine di un altro libro di ricette!

Titolo: PIZZA HERO

Autore: Gabriele Bonci

Editore: De Agostini

Sulla copertina di questo libro c’è la foto di uno dei re degli impasti italiani, Gabriele Bonci, immortalato con la sua pala da pizza in mano, tenuta come uno scettro. Una didascalia recita “Viaggio in Italia con il re degli impasti”, ma non è tutto qui. Pizza Hero è un racconto sincero di una vita e di una passione; del mestiere di “fornaro” e di una vocazione che deve essere condivisa.

Già nelle prime pagine del libro è ben chiaro lo spirito che anima il libro, tutto il lavoro di Bonci e la sua l’attività: l’innovazione. Quell’innovazione che all’inizio non è stata subito riconosciuta e che appare ben chiara nel racconto che Bonci fa dei tempi in cui le pizze rimanevano invendute: il bancone pieno zeppo di pizze all’ora di cena e i volontari delle mense dei poveri che passavano a ritirare tutto. Ma il tempo gli ha dato ragione e la giusta riconoscenza.

Dopo i racconti autobiografici, nel libro c’è una parte dedicata agli impasti, con dettagliate spiegazioni e consigli sulle ricette di base (sia di pane che di pizza) fino ad arrivare alla parte dedicata alle ricette vere e proprie, suddivise per regioni italiane. Da queste pagine in poi, tutti possiamo sentirci dei piccoli Bonci casalinghi riuscendo a preparare, a casa nostra, delle ricette come la pizza al padellino con gorgonzola e pancetta e il pane bauletto al riso venere dedicati alla Lombardia, piuttosto che la focaccia impastata con il peperone dolce crusco dedicata al Molise o la pizza zucca arrosto e musét dedicata al Friuli Venezia Giulia (per citarne solo alcune).

Gabriele Bonci non ha bisogno di presentazioni. Famosissimo pizzaiolo classe 1977 che da piccolo voleva fare il contadino, ma che subito all’eta di 9 anni, folgorato dalla magia della lievitazione, capì quale sarebbe stato il suo destino. Il suo Pizzarium di Roma non è solo una pizzeria molto apprezzata dai clienti, aperta nel 2003, ma è ormai una vera istituzione.

Buona lettura e soprattutto buon impasto.

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *