Pensieri e racconti

Milano

Milano, sei bella da morire e oggi ti voglio ricordare così: con una foto scattata un paio d’anni fa, in Porta Nuova.

Faceva caldo e tutti erano impegnati a divertirsi. Il sole faceva scottare la pelle e la luce era davvero forte.

Oggi però ti ho messa in bianco e nero. Le tue strade sono vuote come è giusto che siano. Dobbiamo stare a casa e la maggior parte dei cittadini l’ha capito, sebbene ci siano sempre e purtroppo alcune eccezioni.

Sperando di tornare a vedere le fontane che zampillano tra i faretti colorati, il pensiero di oggi va a te e alle tue grandi braccia che hanno sempre accolto tutti.

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *