Aperitivo

Focaccia menta e pomodorini: un pò semola, un pò mais, un pò…

Buon inizio di settimana

A dispetto del solito, oggi impasto con il lievito di birra, faccio una lievitazione a temperatura ambiente e uso un pò più di olio del solito. Per le farine? Misceliamo farina di grano tenero tipo 0 con semola rimacinata e una spolverata di farina di mais bramata.
Il risultato è fantastico.
Ingredienti per una teglia 40 x 30 cm:
  • 500 g di farina di grano tenero tipo 0, W 260
  • 100 g di semola rimacinata
  • una spolverata di farina di mais bramata prima di infornare
  • 430 g di acqua
  • 11 g di sale fino
  • 12 g di olio extravergine di oliva + quanto basta per cospargere la superficie della focaccia prima di cuocerla
  • 5 g di lievito di birra 
  • pomodorini tipo pachino lavati e tagliati a metà
  • menta essiccata quanto basta in base al gusto (io ho usato la menta che ho essiccato lo scorso autunno e ne ho usati 2 pizzichi)
  • sale grosso quanto basta e in base al gusto personale, da aggiungere prima della cottura
Temperatura finale 26°C.
Impastiamo a mano o con la planetaria (in questo caso usiamo il gancio fin da subito)
Lavoriamo farina di grano tenero, semola, 350 g di acqua e lievito. Aggiungiamo gradualmente la restante acqua, quindi il sale e infine l’olio.
Formiamo un bell’impasto incordato, omogeneo e liscio e poi lo lasciamo riposare 20 minuti sul nostro piano di lavoro, a temperatura ambiente (18-22°C).
Mettiamo il panetto in un recipiente coperto, sufficientemente grande per contenere il suo volume raddoppiato per la lievitazione e lo lasciamo a temperatura ambiente. Terminata la lievitazione (il volume sarà raddoppiato), stendiamo il panetto sul piano di lavoro infarinato, schiacciandolo con i polpastrelli delle dita. 
Ungiamo leggermente una teglia da forno con dell’olio evo e vi adagiamo la focaccia. Stendiamo ancora con i polpastrelli, coprendo la superficie della teglia, quindi aggiungiamo i pomodorini (schiacciandoli bene contro la focaccia altrimenti si alzeranno durante la cottura).
Aggiungiamo la menta essiccata, il sale grosso e dell’olio evo a piacimento. Lasciamo riposare ancora 20 minuti, coperta con un canovaccio.
Cottura: nel forno preriscaldato a 230°C per 12 minuti.
Se avete la pietra refrattaria, meglio ancora!

facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (4)

  1. I Pasticci di Terry 27 marzo 2017 at 14:16 Reply

    Buonissima! Anche io la pizza e la focaccia la faccio sempre rigorosamente con il lievito di birra. Mi piace di più. Alla fine io ne uso uno o due grammi e faccio lunghe lievitazioni. Buona settimana Tizi

    1. tiziana 27 marzo 2017 at 15:01 Reply

      Ciao Terry! Io invece la faccio sempre con il lievito madre e, quelle poche volte che uso il lievito di birra, la faccio anch'io con 1 gramo a favore di una più lunga lievitazione. Devo però anche diversificare le ricette per le varie esigenze delle persone che ci leggono. Grazie di essere passata a trovarmi, è sempre un bellissimo piacere :)))))
      Ciao Terry!

  2. Silvia Brisigotti 27 marzo 2017 at 19:01 Reply

    Ottimo questo mix di farine!!
    Mi piace!!
    Un bacione!!

    1. tiziana 28 marzo 2017 at 11:25 Reply

      Grazie Silvia!
      Ciaooo

Rispondi a Silvia Brisigotti Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *