Contorno

Cavolfiore al gratin con porro, zafferano e parmigiano

Il cavolfiore è di casa nella mia cucina, ve ne eravate accorti? Ecco quindi un’altra gustosa ricetta, molto semplice da preparare, con questo magnifico ortaggio dalle molteplici proprietà benefiche, per la dieta e per la salute.
Dopo l’ultimo piatto con il cavolfiore, la vellutata, oggi ripropongo un gratin insaporito da porro, zafferano e parmigiano.
Se vi era piaciuto il mio precedente gratin di cavolfiore (clicca qui per la ricetta), che avevo cucinato con origano selvatico e porro, probabilmente vi piacerà anche questo.
Ingredienti:
  • 1 cavolfiore
  • sale fino, sale grosso, pepe, noce moscata
  • 1 porro
  • 1 bustina di zafferano
  • olio evo o burro
  • 1 cracker da sbriciolare
  • 200 ml. di panna da cucina

Terrina per 6 persone, se consumato come contorno.
Piatto per 3 persone, se consumato come seconda portata
Modalità: semplice
Tempi: 35/40′
Ecco come procediamo:
  1. Laviamo il cavolfiore, tagliamo le cimette e le cuociamo in una pentola con 2 litri di acqua salata.
  2. Quando il cavolfiore sarà cotto e leggermente al dente, lo scoleremo in una terrina con acqua fredda (per bloccare la cottura) e poi lo scoleremo nuovamente per privarlo dell’acqua in eccesso.
  3. Nel frattempo facciamo scaldare un goccio di olio evo oppure una noce di burro in una padella. Aggiungiamo il porro lavato e tagliato a rondelle e lo facciamo rosolare dolcemente. 
  4. A parte facciamo amalgamare la panna con lo zafferano e poi uniamo il porro cotto.
  5. Prendiamo una terrina da forno, versiamo il cavolfiore cotto e scolato, regoliamo con sale, pepe, noce moscata e poi aggiungiamo la crema di porro, zafferano e panna.
  6. Terminiamo con una generosa grattugiata di parmigiano, un cracker sbriciolato finemente e un goccio di olio evo oppure fiocchetti di buon burro.
  7. Mettiamo in forno a gratinare a 200° per una decina di minuti.

Accompagniamolo
con dell’ottimo pane
facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (25)

  1. margherita romagnoli 3 febbraio 2015 at 4:27 Reply

    Tu sei arrivata da me, io sono arrivata da te…. sarà stato il profumo di broccoli?!

    1. tiziana 3 febbraio 2015 at 8:23 Reply

      Sicuramente Margherita, ciao!
      Grazie di essere passata e a presto.
      Tiziana

  2. Natascia B. 3 febbraio 2015 at 10:47 Reply

    Un buon modo di fare il cavolfiore, per cambiare un po'. In vellutata devo dire che non mi è piaciuto molto, ma gratinato si. E proverò questa versione con porri e zafferano. Interessante!

    1. tiziana 3 febbraio 2015 at 15:39 Reply

      Mi dispiace che non ti sia piaciuta la vellutata, noi l'abbiamo adorata. E' proprio vero che i gusti son gusti!
      Ciao Natascia, grazie.
      Buona serata
      Tiziana

    2. tiziana 3 febbraio 2015 at 15:40 Reply

      Zafferano e porro sono un po' forti insieme. Noi li amiamo molto e li cucino anche in altre versioni. Te la consiglio solo se ami questi ingredienti.
      Ciao
      Tiziana

  3. Cocina con Emma 3 febbraio 2015 at 11:07 Reply

    Tiziana, fantástico. Receta muy sabrosa y jugosa. Gracias por compartirla. Un saluto.

    1. tiziana 3 febbraio 2015 at 15:39 Reply

      Gracias Emma!!!
      Besos
      Tiziana

  4. Ale 3 febbraio 2015 at 13:37 Reply

    Sembra ottimo!!!

    1. tiziana 3 febbraio 2015 at 15:41 Reply

      Siiiii, si è leccata i baffi anche la bimba
      Ciao Ale, grazie
      Tiziana

  5. Azucena Martin Guillen 3 febbraio 2015 at 17:10 Reply

    Es una rica combinación de ingredientes, es una receta estupenda.
    Un beso.

    1. tiziana 3 febbraio 2015 at 21:43 Reply

      Gracias Azucena!
      Beso,
      Tiziana

  6. Michela Sassi 3 febbraio 2015 at 18:50 Reply

    Che meraviglia Tiziana, io amo molto il cavolfiore e questa ricetta non vedo l'ora di provarla!
    Sei bravissima, un bacione

    1. tiziana 3 febbraio 2015 at 21:43 Reply

      Hai provato il mio gratin con l'origano selvatico? Secondo me è ancora più buono!
      Ciao Michela, grazie a te e buona serata

  7. Gabriella Pirola 3 febbraio 2015 at 21:25 Reply

    Grazie!!! Un modo di cucinare il broccolo davvero originale, non mi sarebbe mai venuto in mente di usare lo zafferano! baci Gabry

    1. tiziana 3 febbraio 2015 at 21:44 Reply

      Io adoro lo zafferano…trovo sempre una scusa per aggiungerlo qua e là 🙂
      Ciao Gabry

  8. Maria Brentegani Portugalli 4 febbraio 2015 at 0:48 Reply

    Il cavolfiore è di casa anche da me Tiziana!
    Ora aggiungo un'altra ricetta che mi ispira molto!
    Grazie mille. Cucino e ti dico!
    Un abbraccione Maria

    1. tiziana 4 febbraio 2015 at 8:03 Reply

      Grazie a te Maria.
      Ciao e buona giornata
      Tiziana

  9. La Forchetta Giulietta -je jess- 4 febbraio 2015 at 9:37 Reply

    Io cavolfiore e porro insieme li adoro!! Fatti dei burger vegetariani e ora mi sa che questo gratin sarà presto sulla mia tavola!!
    un abbraccio tesoro!!!

    1. tiziana 4 febbraio 2015 at 13:00 Reply

      Anch'io! Chissà che buoni quei burger…
      Un abbraccio a te, ciao!

  10. Mila 4 febbraio 2015 at 10:56 Reply

    Beh non solo a casa tua, diciamo che in sto periodo è perfetto per tante preparazioni. Molto bella la tua idea!!!

    1. tiziana 4 febbraio 2015 at 12:59 Reply

      E' che in realtà a molte persone non piace, non dico come i cavoletti di Bruxelles, ma quasi…
      Io lo adoro e come dici tu è perfetto in tantissime preparazioni
      Ciao Mila, grazie

  11. laura flore 4 febbraio 2015 at 16:45 Reply

    Ciao Tiziana, adoro queste ricette le trovo
    meravigliose, concordo con te,non tutti amano i cavoli e i broccoli, io a casa mia li cucino spesso come contorno oppure con la pasta alla Pugliese, sono buonissimi!
    Grazie per questa meravigliosa ricetta!
    Un abbraccio Laura♡♡♡

    1. tiziana 7 febbraio 2015 at 10:16 Reply

      Allora sei come me Lauretta, lievitati e cavoli!
      Ciao buon sabato,
      Tiziana

  12. Mary Zak 4 febbraio 2015 at 20:29 Reply

    Ciao Tiziana! Quale gioia x gli occhi e x il palato vedere una ricetta cosi..e poi già immagino il.contrasto di sapori che si crea in bocca..mmmh..li proverò sicuramente! Un bacio
    Mary

    1. tiziana 7 febbraio 2015 at 10:15 Reply

      Ciao Mary, grazie.
      Se ti piacciono questi ingredienti, te lo consiglio davvero.
      Ciao, buon sabato
      Tiziana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *