Primi piatti

Ravioli ripieni di carciofi, mandorle e ricotta

Rieccomi con una delle mie grandi passioni: i ravioli. Oggi prepariamo una cremina a base di carciofi, mandorle, parmigiano e ricotta per farcire i ravioli, prepariamo la pasta e poi li serviamo con burro e qualche mandorla.

Per la pasta abbiamo bisogno di (piatto 4 persone):

  • 150 gr. di farina 1 macinata a pietra
  • 50 gr. di semola
  • 2 uova
Per la farcitura abbiamo bisogno di:

  • 4 carciofi
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo per cuocere
  • burro per condire
  • 1 limone per pulire i carciofi
  • sale e pepe
  • una manciata di mandorle spellate e affettate
  • un vasetto di ricotta
  • una grattugiata di parmigiano
  • qualche mandorla per decorare il piatto
Per prima cosa impastiamo farina e uova e creiamo un bell’impasto liscio ed omogeneo che dobbiamo lasciare riposare coperto per almeno 30′.
Puliamo i carciofi, li mettiamo in acqua acidula (acqua e limone) e facciamo attenzione a strofinarci le mani anche noi con il limone, mentre li puliamo, e poi tritiamo l’aglio e lo mettiamo in padella con un goccio di olio evo. Aggiungiamo i carciofi e li facciamo rosolare, poi li copriamo con l’acqua e li facciamo cuocere per almeno 30′ fino a quando le foglie saranno tenere. 

Aggiustiamo di sale e pepe, lasciamo raffreddare e frulliamo tutto insieme alle mandorle affettate. Amalgamiamo anche la ricotta e il parmigiano. Con questa cremina farciremo i nostri ravioli.
Passato il tempo di riposo della pasta, la stendiamo con il matterello fino a raggiungere uno spessore molto fine (dobbiamo riuscire a leggere un foglio di giornale attraverso).
Tagliamo tante strisce di pasta e tanti quadrati di circa 4 cm. Mettiamo la farcia e diamo forma ai ravioli.
Facciamo bollire l’acqua per la cottura dei ravioli, saliamo e cuociamo per circa 1′. 
Serviamo con il burro fuso e qualche mandorla spellata.
Esecuzione: media.
Tempi: 1 ora.
facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (2)

  1. Erica Di Paolo 17 febbraio 2014 at 7:28 Reply

    Cielo Tiziana, che meraviglia!!!! Sono delicatissimi. Brava, ottimo piatto 😉

  2. tiziana 17 febbraio 2014 at 14:29 Reply

    Grazie Erica, sei sempre gentilissima.
    Mandorle e carciofi, se piacciono, sono davvero delicati e buoni insieme.
    😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *