Lievito madre

Lievito madre: migliorare un lievito troppo forte

Cosa facciamo 
se il nostro lievito 
è troppo forte?
Facciamo un bagno in acqua e zucchero. Spezzettiamo il lievito e lo mettiamo in un recipiente con 1 litro di acqua e 2 gr. di zucchero. Lasciamo riposare per un quarto d’ora.Trascorsi i 15/20 minuti, strizziamo bene con le mani il nostro lievito e procediamo con un rinfresco usando lievito e acqua in pari quantità, mentre raddoppiamo il peso della farina.

Per esempio:
      • 100 gr. di lievito
      • 100 gr. di acqua
      • 200 gr. di farina

 

Dopo la lievitazione, andremo avanti con i normali rinfreschi, aggiustando la quantità di farina in modo da avere la classica consistenza del lievito madre solido (farina e lievito in uguale quantità e 50% di acqua).

facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (6)

  1. sississima 30 marzo 2015 at 14:38 Reply

    bel post, io invece il lievito madre l'ho ucciso 2-3 volte e ho rinunciato, un abbraccio SILVIA

    1. tiziana 30 marzo 2015 at 15:14 Reply

      Ciao Silvia, succede!

      Conosco persone alle quali è successo che poi sono diventati dei veri e grandi maestri.

      Ciao,
      Tiziana

  2. Io ci ho rinunciato amica mia … quando riusciremo a vederci me insegnerai tu di persona a farlo !! Baci

    1. tiziana 30 marzo 2015 at 19:22 Reply

      Nooooo, non mollare così!

      Ti pensavo stamattina: dopo Pasqua ci becchiamo? Sempre che non ci siano i soliti imprevisti….
      Dai, dai!

      Baci,
      Tiz

  3. laura flore 1 aprile 2015 at 5:27 Reply

    Adoro leggere i tuoi post sul lievito madre,
    adesso posso dirti che parliamo la stessa lingua! Intanto memorizzo!
    Baci Laura♡♡♡

    1. tiziana 1 aprile 2015 at 15:23 Reply

      Bene, allora ci capiamo!
      Brava, memorizza.
      Alla prossima e buona serata
      Tiziana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *