Creme

Crema di carote e zenzero con gamberi

 

Un’altra delle mie pause pranzo… la crema di carote liberamente ispirata alla ricetta di Accademia Montersino.
E’ buonissima e non dovete necessariamente consumarla calda… va benissimo anche in questa stagione.
Ingredienti (per 4 persone):
  • 500 g di carote
  • 2 gamberi per porzione
  • una grattugiata abbondante di zenzero fresco
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • sale fino
  • una grattugiata di parmigiano/grana
  • brodo vegetale quanto basta (circa 1 litro)
La ricetta originale prevede, oltre alle carote, anche porri e patate con del cerfoglio. Per insaporire prevede anche della mentuccia, del burro e il pepe. Non prevede invece il parmigiano, che io ho aggiunto per il gusto dei famigliari e perché mi piace molto nelle creme.
Preparazione (tempo meno di 1 ora):
Laviamo, peliamo, tagliamo a dadini le carote e poi le cuociamo facendole lessare nel brodo oppure facendo prima un soffritto e poi continuando la cottura nel brodo.
Quando saranno diventate morbide, le frulliamo con il sale, il parmigiano, un goccio di olio e lo zenzero fresco grattugiato.
Laviamo i gamberi, togliamo la loro testa e poi li sgusciamo. Si può decidere di lasciare la coda attaccata così il piatto sarà più bello. Togliamo anche il filamento nero del loro intestino, incidendo il dorso con un coltello in modo da riuscire a sfilarlo. Cuociamo velocemente i gamberi a vapore oppure alla piastra.
Serviamo la crema di carote con i gamberi aggiungendo ancora dello zenzero fresco grattugiato e, se preferite, anche un altro giro di olio evo.
facebooktwittergoogle_plusmail

Commenti (4)

  1. andreea manoliu 3 luglio 2016 at 6:43 Reply

    Ma che buona questa crema e poi, i gamberi sopra danno un tocco in più alla crema !

  2. Silvia Brisigotti 3 luglio 2016 at 13:29 Reply

    Ottima anche questa cara Tiziana!! Bello l' abbinamento con i gamberi, in effetti devono starci una favola, ho tutto in casa e sono curiosa di provarla!!
    Un bacione e buona Domenica!!

  3. consuelo tognetti 3 luglio 2016 at 16:02 Reply

    Ottima idea e bella presentazione..mi hai fatto venire l'acquolina 😛
    Buona domenica cara e a presto <3

  4. tiziana 6 luglio 2016 at 11:46 Reply

    Grazie a tutte amiche mie
    Buon pomeriggio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *