Territorio

Schiacciata di Pasqua alla Livornese (ricetta maestro Iginio Massari)

SCHIACCIATA DI PASQUA ALLA LIVORNESE fatta seguendo la ricetta del maestro Iginio Massari, tratta dal bellissimo libro “CRESCI“, edito da Italian Gourmet. Carnevale è ormai passato da tempo pertanto possiamo finalmente dedicarci ai grandi lievitati e ai dolci pasquali. Nell’archivio del blog trovate tantissime ricette di schiacciate e focacce dolci; in particolare, per quanto riguarda la schiacciata di Pasqua, c’è la Schiaccia di Pasqua alla Fiorentina del maestro Massari; la Schiacciata di Pasqua glassata con mandorle e amaretti; la Schiacciata Glaronese al burro, Leggi Tutto...

Vicenza

Vicenza mi accoglie una domenica mattina, nella sua piazza più grande ed elegante, la Piazza dei Signori. È un piazza silenziosa che pare appena svegliatasi. Qui i movimenti scorrono lenti, ma costanti. La popolano tante persone, ma non una folla di persone. Con passo leggero e qualche parola qua e là, le persone circondano le bancarelle: osservano, leggono, toccano, valutano, si fermano e poi continuano il loro passeggiare mattutino. Tutto rimane calmo, ma la piazza è più viva di quanto possa sembrare ad un Leggi Tutto...

Villa Cordellina Lombardi

A poca distanza dalla Villa La Rotonda, nel comune di Montecchio Maggiore (Vicenza) troviamo invece Villa Cordellina Lombardi. Oggi la villa è sede della Provincia di Vicenza, ma ciò che la rende così affascinante, oltre alla sua bellezza, è il fatto di essere un vero scrigno d’arte e di storia che porta la firma di alcuni dei maggiori artisti italiani del 1700. Le sculture esterne dei Bonazza, nel giardino circostante, ne anticipano la bellezza al visitatore; la struttura di Francesco Muttoni e Leggi Tutto...

Le ville del Palladio

Dopo la piacevole sosta a Vicenza mi dirigo verso la campagna circostante, alla scoperta di alcune delle ville del Palladio. Nella foto dell’anteprima si vede la famosa Villa La Rotonda, in via della Rotonda n. 45, progettata e costruita su commissione di Mons. Paolo Almerico da Andrea Palladio, intorno al 1570. È l’emblema dell’arte del grande architetto Palladio e viene considerata una sorta di villa ideale. Dal 1911 è di proprietà della famiglia Valmarana, che l’ha aperta al pubblico nel 1986. Scriveva Andrea Palladio Leggi Tutto...

Ristorante Al Pestello

Il mio fine settimana vicentino termina al Ristorante Al Pestello a degustare il meraviglioso baccalà alla vicentina e i bigoli al ragù. Siamo in Contrà Santo Stefano n. 3, in pieno centro storico, in una bottega storica dal 1910 in cui si prepara cucina tipica vicentina di grande qualità, con un tocco di creatività dato dalla giovanissima chef. Mentre si scelgono i piatti, scritti su un menù in dialetto vicentino, arrivano irresistibili profumi dalla piccola cucina aperta sulla sala da pranzo, in questa Leggi Tutto...

Torta caprese del maestro Sal De Riso

La Torta Caprese è un dolce irresistibile a base di mandorle, nocciole e cioccolato che oggi proviamo a fare insieme, seguendo la ricetta del maestro Sal De Riso. E’ una torta semplice da realizzare, morbida e molto umida al suo interno e leggermente croccante fuori. È perfetta al naturale, così come accompagnata da una salsa o da un gelato. Si narra che la sua origine risalga al 1920, quando un cuoco di nome Carmine realizzò per la prima volta questa torta, in un Leggi Tutto...

Presnitz triestino (o Presniz)

Dopo la visita a Trieste, continua il mio viaggio tra i dolci tradizionali della città e oggi è la volta del Presnitz (o Presniz). Se è vero che nella gastronomia salata sono rimaste vive le tradizioni locali, è nei dolci che Trieste esprime il suo incontro con altre civiltà. Nei dolci è possibile osservare le origini latine, così come le influenze slave, austriache, boeme, ungheresi, dalmate, turche e greche. Alcuni esempi: le fritole e i crostoli, dolci fritti che hanmo origini latine; Leggi Tutto...

Muggia: due passi lungo le sue calli, sulle bianche rocce istriane

  MUGGIA: due passi lungo le sue calli, il mandracchio, sulle bianche rocce istriane Durante la mia vacanza triestina, prima di tornare verso casa passando per Grado, faccio una sosta a Muggia. Eccola, la vedo dal mare, ritta sulle rocce bianche istriane, orgogliosa e accogliente allo tesso tempo, accucciata lungo la sua baia. Così a ridosso sul mare, con le sue calli che si diramano in salita verso il castello, sembra che le onde possano delicatamente spingermi al suo interno. Trieste è vicinissima, la Leggi Tutto...

Putizza triestina: alla scoperta di un dolce tra le mura del Castello di Miramare

  UN DOLCE ANTICO, LA PUTIZZA TRIESTINA E UN CASTELLO FUORI DAL TEMPO, QUELLO DI MIRAMARE VIAGGIO ALLA SCOPERTA DI LUOGHI MULTIETNICI E AFFASCINANTI, CON UN’ATTENZIONE SPECIALE NEI CONFRONTI DELLE RICETTE DEL TERRITORIO   La seconda tappa del mio viaggio triestino mi porta a Miramare, luogo in cui sorge il Castello di Miramare e dove, si narra, venne presentata per la prima volta la Putizza. Secondo la tradizione triestina, la Putizza venne preparata in onore degli arciduchi austroungarici Massimiliano I del Messico e Carlotta del Belgio, in occasione di una Leggi Tutto...

Baccalà (o bacalà) alla vicentina

Dopo la visita alla bellissima città di Marostica, è giunto il momento di cucinare il Baccalà (o bacalà) alla vicentina. Ho seguito la ricetta della Confraternita del Bacalà, la Venerabile Confraternità del Bacalà ovvero un sodalizio di persone riunite in difesa delle ricette tradizionali del territorio vicentino, con sede presso la Pro Loco di Sandrigo (Vicenza) che promuove la buona cucina, ha codificato la ricetta del bacalà alla vicentina e si propone di divulgarla e promuoverla. Ricetta del bacalà alla vicentina (Ingredienti Leggi Tutto...