Storia

Presnitz triestino (o Presniz)

Dopo la visita a Trieste, continua il mio viaggio tra i dolci tradizionali della città e oggi è la volta del Presnitz (o Presniz). Se è vero che nella gastronomia salata sono rimaste vive le tradizioni locali, è nei dolci che Trieste esprime il suo incontro con altre civiltà. Nei dolci è possibile osservare le origini latine, così come le influenze slave, austriache, boeme, ungheresi, dalmate, turche e greche. Alcuni esempi: le fritole e i crostoli, dolci fritti che hanmo origini latine; Leggi Tutto...

Muggia: due passi lungo le sue calli, sulle bianche rocce istriane

  MUGGIA: due passi lungo le sue calli, il mandracchio, sulle bianche rocce istriane Durante la mia vacanza triestina, prima di tornare verso casa passando per Grado, faccio una sosta a Muggia. Eccola, la vedo dal mare, ritta sulle rocce bianche istriane, orgogliosa e accogliente allo tesso tempo, accucciata lungo la sua baia. Così a ridosso sul mare, con le sue calli che si diramano in salita verso il castello, sembra che le onde possano delicatamente spingermi al suo interno. Trieste è vicinissima, la Leggi Tutto...

Putizza triestina: alla scoperta di un dolce tra le mura del Castello di Miramare

  UN DOLCE ANTICO, LA PUTIZZA TRIESTINA E UN CASTELLO FUORI DAL TEMPO, QUELLO DI MIRAMARE VIAGGIO ALLA SCOPERTA DI LUOGHI MULTIETNICI E AFFASCINANTI, CON UN’ATTENZIONE SPECIALE NEI CONFRONTI DELLE RICETTE DEL TERRITORIO   La seconda tappa del mio viaggio triestino mi porta a Miramare, luogo in cui sorge il Castello di Miramare e dove, si narra, venne presentata per la prima volta la Putizza. Secondo la tradizione triestina, la Putizza venne preparata in onore degli arciduchi austroungarici Massimiliano I del Messico e Carlotta del Belgio, in occasione di una Leggi Tutto...

Incontriamoci fuori dal tempo, incontriamoci a Marostica

  MAROSTICA Incontriamoci fuori dal tempo   Per l’articolo numero 1300 di questo mio spazio virtuale ho deciso di portarvi in un posto speciale: Marostica. In occasione di un piccolo e grande traguardo nel mondo del web, ho scelto una particolare destinazione che è proprio la cittadina di Marostica. Non è una scelta casuale perché si tratta di un luogo, a mio avviso, fuori dal tempo e dallo spazio come il mondo virtuale in cui vi scrivo. Siamo nella bellissima regione Veneto, in provincia di Vicenza e nella città Leggi Tutto...

Trieste, incontriamoci a Trieste

  TRIESTE A TRIESTE DOBBIAMO INCONTRARCI   Fin da bambina sono sempre stata attratta da questa città di confine: il suo nome; la bora impetuosa; il golfo sul Mediterraneo; i Balcani al posto delle spalle; le differenti culture che la popolano e che l’hanno attraversata nel passato; la sua storia. Tutto mi ha sempre incuriosita e affascinata e prima o poi ci saremmo proprio dovute incontrare. Esco dall’autostrada e mi avvicino sempre di più alla città, costeggiando il mare alla mia destra. È una periferia boschiva, ai Leggi Tutto...

Tropézienne

Dopo un’estate passata tra Provenza e Sicilia, imparando molte delle ricette di queste terre (e degustandone altrettante sul posto…), sono rientrata dalle vacanze e ho cominciato a preparare per il blog e per tutti voi gran parte di queste ricette dolci e salate. Oltre a viaggiare, conoscere il cibo tradizionale di un paese e soprattutto provare a cucinando, mette intimamente in contatto con quel territorio. È forse proprio cucinando che si comprende meglio. Cosa ho pensato di preparare oggi? È il turno di un dolce Leggi Tutto...

Ortigia: storia e immagini dell’isola siracusana

Ortigia, la bella Ortigia. Sei proprio bella, Ortigia.     Arrivo ad Ortigia in un caldo pomeriggio d’agosto, dal tempo variabile e incerto, con le nubi che si muovono velocemente nel cielo aprendo ampi orizzonti assolati e, a tratti, piccole ombre di luce alle quali seguono delle pioggerelle fitte e intense, ma fortunatamente brevi. Parto dal Lido di Arenella e percorro strade quasi allagate dall’acquazzone della notte precedente. Vedo distese di ulivi, campi, ma anche tanti ruderi e ditte abbandonate. Quando arrivo ad Ortigia, l’emozione è Leggi Tutto...

La sagra della patata di Oreno

TEMPO DI SAGRE Settembre è tempo di sagre che si svolgono in affollati centri storici, soleggiati e caldi, che godono ancora del clima e della spensieratezza di quell’estate che sta per finire, ma che accolgono anche i freschi tramonti, giornate che si accorciano e chiedono un golfino sulle spalle all’imbrunire. Non ho fatto in tempo a tornare dalle vacanze che sono subito stata attirata dal profumo del cibo da strada (o street food) e sono corsa in Brianza, precisamente a Oreno Leggi Tutto...

FÊTE DU RAISIN: la festa dell’uva e i vini provenzali nella meravigliosa regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra

Il simbolo della città di Frejus, dipinto in maniera straordinaria bella e colorata su un pannello all’ingresso della Rue des Artistes, durante la festa dell’uva, apre questo racconto sulla tre giorni dedicata ai vini della Provenza. Io sono a Frejus, ma le feste dell’uva sono tante e potete trovarne un pò dappertutto, vicino alla costa e nell’entroterra, durante il mese di agosto. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Ogni anno, durante la prima metà del mese di agosto, Miougrano (associazione impegnata nel mantenere vive Leggi Tutto...

Il territorio in un boccone: mini torta paesana al cacao dello Chef Daniele Caldarulo

Siamo giunti alla terza ed ultima ricetta presentata durante il cooking show del maestro Daniele Caldarulo, tenutosi il 20 giugno scorso presso Metro Academy Milano. Ormai sapete tutto sull’evento “Il territorio in un boccone” e sui consigli antispreco di questa bella iniziativa promossa da Metro Academy, pertanto possiamo concentrarci su questa ricetta dolce e provare a replicarla a casa. La tematica dell’antispreco è molto sentita in questa ricetta perché si tratta della rivisitazione di una classica torta paesana che, di per Leggi Tutto...