Pasta strudel

Strudel di banane e cioccolato

  Faccio parte di quella generazione che durante la propria adolescenza, ha avuto la fortuna di vivere le emozioni di un bellissimo film, “L’attimo fuggente” del regista Peter Weir, con protagonista il bravissimo Robin Williams. Io e i miei compagni di scuola di allora ci siamo emozionati e immedesimati in quel Carpe Diem e siamo saliti in piedi sui nostri banchi con un’adrenalina palpabile e vibrante, recitando quel “O Capitano, mio Capitano!”. Ancora oggi, quando qualcuno ci chiede quale sia uno dei nostri Leggi Tutto...

Strudel di clementine e cioccolato

  Non è molto tempo che sono stata in Trentino e il ricordo di quei buonissimi strudel fatti in casa accompagnati dal gelato alla vaniglia è ancora ben vivo… Oggi pasticcio come piace a me facendo uno strudel di clementine arricchito da tanto buon cioccolato fondente   Per i miei gusti è perfetto così, ma se voi volete, potete aggiungere della vaniglia nella farcia e mentre caramellate le clementine C’è da leccarsi i baffi… Ingredienti Per la pasta: 150 g di farina 00 60 g di acqua 20 g di olio extravergine di oliva 1 tuorlo 1 pizzico di sale fino Per Leggi Tutto...

Pasta Strudel

Gli ingredienti per fare la pasta dello strudel sono: 300 gr. di farina di grano tenero 0 60 gr. di buon burro (minimo 82% m.g.) 3 uova 60 ml. di acqua naturale (meglio se minerale, priva di calcare) un pizzico di sale Procedimento: Impastare tutto fino ad ottenere un bell’impasto liscio ed omogeneo. Lasciarlo riposare almeno 30′. Non è una pasta che deve lievitare. Passato il tempo di riposo, stendere la pasta con il matterello fino ad uno spessore fine e poi farcirla secondo la ricetta prescelta o il proprio Leggi Tutto...

Strudel di prugne, spinaci e ricotta servito con valeriana

  Lo strudel e le torte salate sono preparazioni che amo molto perché sono saporite e sfiziose,  danno la possibilità di divertirsi sempre a creare nuovi ripieni e nuove forme, ma soprattutto accendono nella mia mente il ricordo delle gite fuori porta e delle prime scampagnate all’aria aperta. Sarà il brutto tempo di questi giorni, sarà perché intravedo l’arrivo della primavera che ho immaginato un prato di valeriana fresco e invitante sul quale sedersi a sgranocchiare un piatto come questo e godersi il primo Leggi Tutto...