Legumi

Zuppa d’orzo e piselli

Le zuppe stanno diventando le regine indiscusse della mia cucina, al pari del pane e della pasta. Con la loro semplicità ci hanno attirano, con la loro bontà ci stuzzicano sempre e con i principi nutrititivi ci invitano ad un’alimentazione più sana e leggera. I tempi di preparazione ben si conciliano con la vita frenetica nella quale siamo collocati e allora viva le zuppe! Oggi vi auguro buon pranzo in semplicità con orzo, piselli e carote al profumo di origano. Leggi Tutto...

Minestra di cicerchia

La cicerchia è un legume che si adatta ai climi secchi ed è coltivato prevalentemente in Asia, Africa orientale e in alcune zone europee. In Italia si trova nel centro sud e quella che vi cucino io oggi, arriva direttamente dalle zone terremotate dell’Abruzzo. In occasione della festa di San Martino di due domeniche fa, nel mio paese è stata organizzata una piccola vendita di prodotti gastronomici tipici delle zone terremotate, con un mercato di produttori locali e attraverso l’aiuto e Leggi Tutto...

Insalata fredda di legumi e cereali con pesche e sogliola

Un piatto che mi rimette in pace con la tavola, dopo gli eccessi delle vacanze. Riprendo le fila delle insalate, dei piatti unici, dei legumi e delle verdure e mi diverto a giocare con i sapori come oggi, con questa insalata fredda di legumi condita con delle pesche tagliate a spicchi e della sogliola condita solo con un pizzico di sale fino e di olio extravergine di oliva. Ingredienti per 4 persone Tempo di preparazione: circa 1 ora 350 g di legumi e Leggi Tutto...

Zuppa di lenticchie alle erbe

Le pause pranzo di luglio in giardino… Ingredienti per 4 persone Tempo della preparazione 1 ora abbondante 250 g di lenticchie sedano, carota e cipolla per il soffritto olio extravergine di oliva  quanto basta 1 litro e mezzo di brodo vegetale sale fino quanto basta pepe quanto basta aghi di rosmarino a piacimento foglioline di prezzemolo fresco a piacimento foglioline di salvia a piacimento Lavate le lenticchie sotto l’acqua corrente e versatele in una casseruola dove farete prima soffriggere sedano-carota-cipolla e un cucchiaio di olio evo. Coprite con abbondante acqua e con Leggi Tutto...

Crema della salute con cavoletti di Bruxelles al profumo di menta

La mia pausa pranzo di oggi. Bene, adesso posso anche sollevare  un palazzo… Ho tutte le forze che mi servono Questo è uno dei miei piatti di recupero che amo maggiormente. Non solo torno a casa dall’ufficio e preparo il pranzo in pochi minuti, ma è un modo per finire quella parte di zuppa o minestra che avanza quasi sempre. In questo caso ho preparato una zuppa alla lucchese (la trovate nel blog oppure cliccando direttamente qui) e, dalla poca parte avanzata, ho ricavato una semplice crema Leggi Tutto...

Polpette “fuori forma” di legumi e cereali con farina di mais

La cucina del riciclo  a metà strada tra gusto e divertimento:  polpette di legumi e cereali,  volutamente “non in forma” Ieri ho fatto la zuppa alla lucchese, di cui trovate la ricetta nell’archivio del blog o più semplicemente cliccando qui.  E’ una ricetta molto amata in casa mia e ne avanza sempre pochissima, ma con quel poco che ne rimane è sempre bello inventarsi qualcosa (farcia per ravioli, ripieno di torte salate, …). Oggi, con una terrina di zuppa avanzata, ho preparato queste polpette per Leggi Tutto...

Torta salata con cavolo riccio e lenticchie

Ingredienti per 3/4 persone un rotolo di pasta sfoglia rotondo (se avete tempo, preparatevela in casa) 200 g di cavolo riccio 200 g di lenticchie rosse decorticate sedano-carota-cipolla per la cottura delle lenticchie qualche velo di Raspadura lodigiana 2 cucchiai di olio extravergine di oliva sale fino quanto basta pepe nero quanto basta 1 uovo 1 spicchio d’aglio  1 rametto di rosmarino Preparazione Tempo: meno di 1 ora Facciamo rosolare un trito di sedano-carota-cipolla con un goccio di olio evo, il rosmarino e uno spicchio d’aglio in una padella. Eliminiamo l’aglio e poi Leggi Tutto...

Il contorno del guerriero

La mia forza di volontà  e la mia intraprendenza sono proporzionali ai miei acciacchi e ai miei malanni E’ matematica E’ una definizione  Dopo questa  settimana ko durante la quale ho annullato ogni impegno rimettiamoci in pista  con più entusiasmo  che mai! Cosa facciamo prima di tutto?  Ci prepariamo una minestra di legumi e cereali e, con quel che avanza. facciamo anche una crema per condire i broccoli al gratin. Evvai che si riparte! Potete trovare ricette di minestre e zuppe nell’archivio del blog, così per quelle vi risparmio la noia di rileggervi il procedimento Leggi Tutto...

Crema verde con farinata di piselli e semi di lino

  Ingredienti per 4 persone: Per la crema   500 g di piselli una grattugiata di parmigiano/grana foglie di origano fresco acqua o brodo vegetale sale fino quanto basta olio extravergine di oliva quanto basta 100 g di panna liquida da cucina (facoltativo). Io ho provato anche la versione senza panna, molto più leggera, e mi è piaciuta tantissimo. Si può avere un’ottima crema anche senza aggiunta di panna. Chiaramente sarà meno cremosa e saporita, ma dipende sempre dalle vostre esigenze e dal vostro gusto personale. Per la farinata 100 g di Leggi Tutto...

Prato di fave

Da un pò di giorni la mia pausa pranzo è semplice, sana, naturale, piena di colori e leggera, per accompagnare meglio queste calde giornate di inizio estate. Oggi vi propongo uno di questi piatti che molti di noi non proverebbero nemmeno, mentre ad altri piacerebbe moltissimo. E’ un piatto fatto con pochissimi ingredienti, cucinato sia in una versione vegetariana che vegana.  Chi ormai mi conosce sa che salto con disinvoltura dalla pasticceria carica di burro e zucchero ai piatti leggeri, attraverso i Leggi Tutto...