Cucina a basso indice glicemico

Pane al farro a lievitazione naturale

PANE AL FARRO A LIEVITAZIONE NATURALE PANE AL FARRO A LIEVITAZIONE NATURALE: PANE FATTO IN CASA CON TUTTA FARINA DI FARRO, LI.CO.LI. (LIEVITO MADRE LIQUIDO) E RIPOSO REFRIGERATO Usare la farina di farro, per preparare un pane a casa propria, è un po’ come tornare indietro nel tempo. Le mani accarezzano questa farina del colore della terra, un colore davvero intenso e caldo e, con la forza delle braccia, si impastano i pochi e semplici ingredienti, dando forma a qualcosa di antico. Non a Leggi Tutto...

Pane con farina Tritordeum a lievitazione naturale

  Pane e pagnotte con sola farina tritordeum, a lievitazione naturale con li.co.li., lievito madre a coltura liquida. Ricetta e preparazione. Tempo fa vi avevo parlato della farina tritordeum e avevo preparato un pane molto profumato, seguendo la ricetta del grande maestro Giorilli (clicca QUI per aprire la ricetta). Il tritordeum è un cereale ottenuto dall’incrocio tra il grano duro e l’orzo selvatico. La farina tritordeum è adatta alla produzione di dolci e salati e ha una bassa quantità di glutine, che la rende Leggi Tutto...

Cucina a basso indice glicemico e una ricetta con il pesce rombolino

  Tra una colomba pasquale, una crostata, un pane e un piatto di tortelli fatti in casa, torniamo anche a parlare di Cucina a basso indice glicemico e prepariamo insieme una ricetta semplice a base di rombolino con zucchine alla menta. Prima di metterci ai fornelli, ripartiamo da dove eravamo rimasti dopo l’ultimo articolo.   GLICEMIA: I RIMBALZI DA EVITARE Il brusco innalzamento dello glicemia, a seguito dell’assunzione di alimenti ad alto IG (Indice Glicemico), si manifesta con valori del sangue molto più alti di 100 e disturba Leggi Tutto...

Glicemia, indice glicemico e carico glicemico

  Glicemia, indice glicemico e carico glicemico: la cucina a basso indice glicemico. Sul blog cominciamo a parlare di Indice Glicemico e di cucina a basso indice glicemico anche se, tra tutte queste brioche e lievitati di Natale e di Pasqua, sembra impossibile trovare qualcosa a basso indice glicemico. Se state ancora sfornando colombe e focacce pasquali, possiamo rimandare questo argomento a martedì dopo Pasquetta… Siete d’accordo? Spero che questa piccola e modesta rubrica possa essere utile non solo ai diabetici, ma a tutti coloro che desiderano cucinarsi un Leggi Tutto...

Zuppa di grano saraceno, cavolo nero e fave

Dopo gli eccessi del fine settimana, durante il quale si è festeggiato il Carnevale, mi aspetta questa bella e sana zuppa di grano saraceno, cavolo nero e fave. Devo ammettere che, nonostante la passione per i lievitati e la pasticceria, io adoro le zuppe e le minestre, soprattutto se si tratta di veri e propri concentrati di bontà e benessere. La zuppa di oggi è a base di grano saraceno, una pianta della famiglia delle poligonacee, che è una grande fonte di amminoacidi Leggi Tutto...

Baccalà con verza e noci: la cucina della salute

Il baccalà con verza e noci è un piatto salutare e molto ricco di sapore. L’Italia è il secondo consumatore di baccalà al mondo e la mia famiglia credo che contribuisca efficacemente a mantenere alto questo primato… Nell’archivio del blog potete infatti trovare diverse ricette con questo gustosissimo merluzzo sotto sale, ma si tratta solo di una minima parte dei baccalà cucinati negli anni! Ho scelto di inserire questa ricetta nella rubrica sulla Cucina a basso indice glicemico per questi motivi: il baccalà Leggi Tutto...

Zuppa di cavolfiore con fave e soia

La zuppa di cavolfiore con fave e soia è un piatto salutare, a basso indice glicemico, perfetto per iniziare la settimana all’insegna del benessere. Non storcete il naso… ma abituatevi a questi sapori genuini. Io ho leggermente aromatizzato il piatto con una grattugiata di scorza di limone e zenzero: proprio un pizzico per donare freschezza. Ingredienti per 4 persone le cime di un piccolo cavolfiore mondato, lavato e tagliato sale grosso quanto basta un giro d’olio extravergine d’oliva (facoltativo) la scorza grattugiata di mezzo limone una leggera Leggi Tutto...

Penne al farro con cavolo riccio e raspadura lodigiana

  Penne al farro condite con cavolo riccio, crema di cavolo riccio e pochissima Raspadura Lodigiana o parmigiano/grana per donare sapore al piatto. L’appuntamento di oggi è con la Cucina a basso indice glicemico, con la salute e con i sapori rustici che mi piacciono tanto. Per questo piatto di pasta utilizzeremo le penne al farro perché sono fatte con la farina di farro integrale, la quale ha un indice glicemico basso pari a 45. Hanno il sapore tipico della pasta integrale e si abbinano Leggi Tutto...

Crema di cavolfiore

Riprendo timidamente la rubrica sulla cucina a basso indice glicemico con questa crema di cavolfiore. Il cavolfiore ha un indice glicemico pari a 15, quindi è considerato basso e, in aggiunta alle sue numerose e ben note proprietà benefiche, direi che non abbiamo scuse: consumiamone a volontà. La ricetta di oggi è molto semplice: consiste nel lessare il cavolfiore per poi frullarlo con un goccio di olio (meglio ancora con un solo goccio d’acqua di cottura), un’alice sott’olio e un pizzico Leggi Tutto...

Orzo con le mele: insalata, antipasto, contorno, primo piatto?

La settimana inizia con una delle mie pause pranzo leggere e molto semplici. Oggi vi preparo questo piatto d’orzo insaporito da mele rosse, prezzemolo fresco e una punta di yogurt al malto o al miele. Questo è uno di quei piatti difficili da definire: non è un’insalata di cereali; non è una zuppa, ma è più simile ad un orzotto. Quando si mangia? Può essere un primo piatto fresco per una pausa veloce come la mia, ma anche un piccolo Leggi Tutto...