Contorno

Cavolfiore con prosciutto e Raspadura al gratin

Chiudo definitivamente la stagione del cavolfiore con questo ultimo piatto per i più golosi: si tratta di una teglia di cavolfiore lessato e gratinato in forno con prosciutto cotto, veli di Raspadura Lodigiana ed erba cipollina. Ingredienti per 4 persone Tempo totale meno di 30 minuti 1 cavolfiore di medie dimensioni Raspadura Lodigiana quanto basta per coprire tutta la superficie della teglia (nell’archivio del blog ci sono anche gli altri articoli sulla Raspadura e il post dedicato a questo formaggio in veli, tipico del lodigiano) 4 Leggi Tutto...

Cavolfiore abbracciato su un fiore di pane

Oggi cuciniamo l’ultimo cavolfiore di stagione e lo elogiamo quale fiore bellissimo, avvolto da una profumata fetta di prosciutto cotto, stuzzicato da tanti semi di papavero e adagiato su ha fetta di ottimo pane ai cereali, tagliata a forma di fiore. La mia pausa pranzo di oggi. E la vostra? Leggera, salata, agrodolce, panino, insalata?  Se vi attira l’idea, questo cavolfiore è semplicissimo da preparare ed è condito con un solo goccio di olio extravergine di oliva, senza salse particolari.  Ingredienti per 4/6 persone Tempo Leggi Tutto...

Patate al forno un pò dolci, un pò salate

Inizia la stagione dei piatti coloratissimi, semplici e fantasiosi, dagli stuzzichini per gli aperitivi all’aria aperta, ai contorni e ai piatti freddi insoliti che non ti aspetti, ma buonissimi. Oggi metto in forno queste patate disponendole su una teglia foderata con carta forno e con questa successione di strati: cipolle rosse di Tropea affettate finemente; un giro di olio extravergine di oliva; fette sottili di una mela privata della buccia; patate affettate finemente, semi di lino e un giro d’olio Leggi Tutto...

Cavolfiore con le mele al gratin

Iniziamo questa settimana corta con un contorno pensato per i bambini. Cuciniamo questi cavolfiori tardivi, che raramente sono amati dai bambini, abbinandoli alle mele e quindi ad un pizzico di dolcezza. Per amalgamare gli ingredienti usiamo della Raspadura Lodigiana, formaggio tradizionale del lodigiano simile al grana e tagliato a veli, di cui trovate molte ricette nell’archivio del blog e anche un post dedicato al prodotto stesso. Il piatto prevede una doppia cottura: la prima per lessare la verdura e la seconda, dopo Leggi Tutto...

Insalata di farro e funghi

Pausa pranzo veloce, ma piena di gusto, con farro preparato in anticipo. Pronti che si riparte! Ingredienti per 4 cocotte Tempo totale 15/20 minuti 100 g di funghi champignon 150 g di farro perlato olio extravergine di oliva quanto basta prezzemolo fresco tritato sale fino 1 spicchio d’aglio Facciamo lessare il farro per circa 15 minuti in abbondante acqua salata e poi scoliamo e priviamo bene dell’acqua in eccesso. A parte facciamo trifolare i funghi con olio, aglio e prezzemolo in una padella a fuoco medio. La cottura è Leggi Tutto...

Taralli

Ingredienti 1.000 g di farina di grano tenero tipo 00 300 g di vino bianco 30 g di sale 250 g di olio evo eventuali aromi e spezie a piacere   Impastiamo tutti gli ingredienti e formiamo un panetto liscio e omogeneo. Lavoriamo a mano o con la planetaria. Copriamo e lasciamo riposare 30 minuti. Tagliamo tanti  pezzetti di pasta e formiamo dei filoncini di 10 cm circa di lunghezza. Chiudiamoli dandogli la classica forma. Facciamo bollire 1,5 litri d’acqua in una pentola capiente con un cucchiaio di Leggi Tutto...

Patate alla menta

Colui che apre una porta di una scuola,  chiude una prigione. (Victor Hugo) Quando abitavo con i miei genitori, se qualcuno mi domandava “Qual’è il tuo piatto preferito?”, io rispondevo “Pollo con le patate!”. Eh si, avevo le idee chiare e soprattutto mangiavo patate in tutte le salse, ma le più appetitose risultavano sempre quelle arrosto. Con il tempo ho imparato ad apprezzare le patate lesse condite con olio, sale e prezzemolo tritato. Una vera delizia! Mia mamma, che le aveva sempre preferite su Leggi Tutto...

Il contorno del guerriero

La mia forza di volontà  e la mia intraprendenza sono proporzionali ai miei acciacchi e ai miei malanni E’ matematica E’ una definizione  Dopo questa  settimana ko durante la quale ho annullato ogni impegno rimettiamoci in pista  con più entusiasmo  che mai! Cosa facciamo prima di tutto?  Ci prepariamo una minestra di legumi e cereali e, con quel che avanza. facciamo anche una crema per condire i broccoli al gratin. Evvai che si riparte! Potete trovare ricette di minestre e zuppe nell’archivio del blog, così per quelle vi risparmio la noia di rileggervi il procedimento Leggi Tutto...

Contorno con broccolo e cavolo romanesco

Ingredienti per una terrina da 3/4 persone Tempo totale circa 20 minuti 1 broccolo 1 cavolo romanesco sugo di pomodoro già preparato una generosa grattugiata di parmigiano un filo di olio evo (facoltativo) sale e pepe nero quanto basta Se non avete il sugo e volete prepararlo, cliccate qui e visualizzate la ricetta. Lavate e tagliate le cimette del broccolo e del cavolo romanesco, poi fatele lessare fermando la cottura e scolandole quando sono cotte e al dente, senza farle cuocere eccessivamente o rischiare di farle sfaldare. Prendiamo una Leggi Tutto...

Pan brioche con asparagi e parmigiano

E’ tempo di asparagi e allora proviamo ad impastarli in un pan brioche insieme al parmigiano! Se vi piace il sapore degli asparagi come piace a me, questo pan brioche vi durerà solo per un pasto. E’ buonissimo e particolare. Per quanto riguarda la forma, ho fatto una treccia a 4 capi e l’ho adagiata nello stampo per muffin. Ho cotto a parte anche due panini nei pirottini di muffin. Sembrano dei panettoncini! Mi sto affezionando a queste piccole mono porzioni Leggi Tutto...